sabato - 17 Aprile 2021

Vaccino, oggi somministrate 3.490 dosi in Irpinia

Nella giornata di oggi 16 aprile 2021 sono state somministrate presso i Centri Vaccinali anti-covid dell’Asl di Avellino tot. 3.490 dosi di vaccino così...
More

    Ofantina, ancora uno schianto

    Ultime Notizie

    Questa volta l’Ofantina fa paura all’altezza di Parolise, dinamica dell’incidente da accertare. Code e traffico sulla statale

    [ads1]

    - Advertisement -

    Aggiornamento ore 10.15Benché le dinamiche siano ancora al vaglio degli inquirenti, pare che l’impatto sia avvenuto frontalmente. La prognosi del 21enne motociclista resta riservata. A prima vista le condizioni del giovane non avevano messo in allerta i sanitari, ma una volta arrivato in ospedale, si sono resi conto che aveva riportato gravi lesioni interne e lo hanno operato d’urgenza.

    [divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

    Aggiornamento ore 1.30A quanto pare lo schianto è avvenuto nel Comune di San Potito Ultra, adiacente a quello di Parolise, al km 311 dell’Ofantina. L’impatto avrebbe coinvolto una moto Suzuki e una Fiat Scudo. Il giovanissimo ragazzo alla guida della moto (21 anni) di S. Mango sul Calore è stato prontamente ricoverato presso il nosocomio avellinese S. Giuseppe Moscati. È stato operato d’urgenza poiché sembrerebbe aver riportato delle gravi lesioni interne a seguito dell’incidente.

    [divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

    L’incidente è avvenuto circa un’ora fa all’altezza di Parolise, sulla strada statale dell’Ofantina. Attualmente si registrano code e rallentamenti. La dinamica è ancora tutta da determinare. Sembrerebbe che nell’incidente sono state coinvolte due autovetture. L’intervento dei sanitari del 118 è stato tempestivo. Stanno verificando le condizioni dei feriti e purtroppo non ci giungono ulteriori notizie. Nel frattempo i Carabinieri di Atripalda stanno indagando per chiarire la dinamica dell’incidente. L’area è stata messa in sicurezza dagli Ufficiali dell’Arma per evitare ulteriori disagi e pericoli.

    ofantina
    Ofantina killer

    Ancora una volta l’Ofantina si dimostra una strada killer che non fa sconti a nessuno. Andiamo incontro all’inverno e tutto ciò non faciliterà il viaggio dei numerosi automobilisti che, quotidianamente, la percorrono. Inutile e superfluo discutere delle parole pronunciate al vento da chi ha il dovere di adoperarsi per questa annosa questione.

    Le bocche sono sempre state piene di promesse mai mantenute, ma sta di fatto che quella resta una via pericolosissima e niente è stato fatto. Non è il caso, in questo momento, di ribadire come sia necessario un repentino intervento sull’Ofantina. Attualmente conta solo accertarsi delle condizioni degli incidentati. Ci auguriamo vivamente che nulla di grave possa essere successo. Vi terremo, ad ogni modo, aggiornati.

    [ads2]

    Latest Posts