Olimpiadi Nazionali Erasmus ad Avellino



104

Ad Avellino le Olimpiadi Nazionali Erasmus. “Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla”. (Pierre de Coubertin)

ESN (Erasmus Student Network) da sempre condivide il pensiero del pedagogista francese, fondatore dei moderni Giochi Olimpici. Main goal di questa associazione di studenti è quella di promuovere e supportare tutti i livelli della mobilità internazionale, facendo sì che un periodo trascorso all’estero non sia solo un’esperienza di studio o lavoro, ma un’occasione di incontro, confronto e scambio con culture e prospettive differenti.

Tra gli strumenti sostenuti da ESN, certamente spicca quello dello sport: è anche sul campo di gioco che cerchiamo di favorire l’integrazione e l’internazionalizzazione. Questi gli obiettivi alla base di ESN Italia ONE, l’evento sportivo nazionale organizzato da ESN Italia, giunto quest’anno alla sua seconda edizione.

Dal 13 al 15 Marzo le delegazioni sportive provenienti da 12 atenei italiani, per un totale di circa 200 “atleti”, si sono confrontate in tre discipline: calcio a cinque, pallavolo e basket.

Tantissimi i volontari impegnati in questo progetto che per mesi hanno lavorato a pieno ritmo per far sì che tutte le parti coinvolte traessero il massimo dall’evento che, a livello locale, è stato organizzato dalle sezioni di ESN Salerno ed ESN Benevento; ed è stata la verde cornice del Country Sport di Avellino ad aver ospitato le Olimpiadi Nazionali Erasmus (ONE) 2015 concedendo non solo l’uso delle sue strutture sportive e delle aree relax, ma soprattutto accogliendo con grade entusiasmo l’iniziativa dei giovani volontari di ESN.

Forte e significativo che il comitato organizzativo dell’evento fosse costituito dalle sezioni campane: radicati nel nostro territorioolimpiadi nazionali abbiamo portato la ricchezza e l’ospitalità di un capoluogo, spesso messo da parte nelle logiche regionali, al servizio di ESN Italia e al cuore degli studenti internazionali, ricchezza purtroppo non percepita a tutti i livelli istituzionali con l’attenzione che meritava. La città si è mostrata tuttavia perfettamente idonea allo svolgimento dell’evento in particolare grazie al supporto dei fornitori di servizi, a partire dai trasporti, resi semplici da A.IR. Autoservizi Irpini; passando per il già citato Country Sport; arrivando alle strutture alberghiere che con grande professionalità e attenzione, hanno ospitato i partecipanti e lo staff dell’evento: Grand Hotel Irpinia **** e Green Park Hotel Titino ****.

Fondamentale inoltre il supporto dell’Università del Sannio, che ha creduto fin da subito nelle potenzialità di una simile iniziativa, e in particolare il CAS.

In questa tre giorni i nostri atleti internazionali si sono sfidati all’insegna dell’agonismo e del fair play. Nuove amicizie sono nate in un’atmosfera di costante entusiasmo e dinamismo, resa tale dalla costante presenza di Radio ESN Italia che ha raccontato in diretta e con interviste dai campi le diverse competizioni! Tanti i ricordi che gli studenti porteranno con sé.

Ma come dopo ogni competizione, il vincitore è uno solo! Per il calcio a cinque, porta a casa il primo posto l’altra sezione campana ESN Napoli, per basket e pallavolo un’unica vittoria per ESN Roma 3. Queste squadre rappresenteranno ESN Italia alla prima edizione delle Olimpiadi Europee organizzate da ESN a livello internazionale e che si svolgeranno a Cracovia a fine mese.

Tantissimi dunque i protagonisti di questo spettacolare fine settimana, ESN Salerno ed ESN Benevento ringraziano gli attori già citati, e un’ultima menzione va a: Galdieri Auto, per aver messo a disposizione una bellissima Jeep Renegade per i pick-up; LiveInPlay per aver sponsorizzato l’evento e realizzato le coppe e le medaglie; Necchi Avellino per aver realizzato la nostra mascotte #leONE; Powervolley Revivre Milano per aver regalato alla squadra campione della pallavolo la maglietta ufficiale della loro squadra di serie A.

A conclusione di questo evento, può dirsi certamente raggiunto e concretizzato il messaggio che ESN Italia ONE intendeva diffondere; quello del “viver sano” praticando attività fisica: un

messaggio assolutamente coerente in questo 2015 dedicato a “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”. E la Generazione Erasmus Italiana è evidentemente piena di energie per rincorrere questo obiettivo!

Leggi anche