Un’opera d’arte a Piazza Libertà: il bando del comune di Avellino

0
Avellino

Pubblicato dal Comune di Avellino il bando di concorso per la realizzazione di un’opera d’arte al centro di Piazza Libertà. Al progetto sono destinati circa 54.000 euro

Il Comune di Avellino nell’ambito dei lavori di “Riqualificazione di Piazza della Libertà – Sistemazione superficiale – (AV_PIU_01A_05)” ha bandito un concorso fra artisti al fine di realizzare un’opera artistica al centro della nuova Piazza.  (Il bando di concorso è consultabile al seguente link: BANDODIGARA2106171226.pdf).

Alla realizzazione dell’opera d’arte è destinata la somma complessiva di 54.321,45 euro (si intendono compensati col suddetto importo ogni onere relativo alla ideazione, produzione, consegna e collocazione in situ dell’opera artistica, nonché tutte le professionalità eventualmente necessarie per la realizzazione dell’opera stessa). L’opera è finanziata nell’ambito del IV Accordo approvato con decreto della Regione Campania n°138 del 17/11/2016.

L’obiettivo del concorso è la valorizzazione dell’area di Piazza della Libertà, mediante la realizzazione di un’opera d’arte, da posizionare all’interno della piazza in una zona appositamente individuata. L’opera d’arte da realizzare – recita il bando – dovrà tener conto della nuova configurazione architettonica della Piazza ed essere in grado di stimolare l’interesse e la curiosità dei visitatori sia da Corso Vittorio Emanuele che da via Nappi, al fine di potenziare e valorizzare l’asse principale individuato dalla nuova progettazione di Piazza della Libertà.

piazza libertà AvellinoTema specifico è la realizzazione di un opera d’arte che rappresenti un omaggio alla Libertà ed ai valori che esso simboleggia, anche attualizzandolo al presente con nuove tematiche ad essa affini. Gli artisti potranno interpretare il tema in una chiave moderna e contemporanea; l’elemento artistico potrà essere realizzato con tecniche e materiali liberamente scelti, purché vengano assicurate le caratteristiche di stabilità e durabilità nel tempo. Le forme dell’opera e i materiali utilizzati non dovranno comunque presentare elementi di pericolo.

Al concorso possono partecipare gli artisti italiani o esteri. Ogni artista può partecipare singolarmente o in gruppo con una sola proposta. Non è ammessa la presenza di un partecipante in più gruppi, pena l’esclusione. A tutti i partecipanti sarà data comunicazione dell’esito del concorso all’indirizzo e-mail indicato nella modulistica di partecipazione.

Le proposte di realizzazione delle opere – è specificato nel Bando – verranno esaminate e giudicate da una Commissione Giudicatrice che sarà nominata con determina dirigenziale successiva secondo le vigenti disposizioni di legge, alla luce di quanto disposto per quanto attiene alla composizione dalle Linee guida per l’applicazione della Legge n. 717/49 recante “Norme per l’arte negli edifici pubblici” approvate con Decreto 23 Marzo 2006 e art. 2 della legge 717/49 e s.m.i. La Commissione giudicatrice sarà composta dal Dirigente del Settore Lavori Pubblici o un suo delegato; dal Soprintendente della Soprintendenza Archeologica, Arte e Paesaggio delle Province di Salerno ed Avellino o un suo delegato; da un tecnico del gruppo di progettazione dell’intervento di riqualificazione di Piazza Libertà; e da due artisti di chiara fama.

I concorrenti dovranno far pervenire al seguente indirizzo: COMUNE di Avellino Ufficio Piazza del Popolo, n°1 – 83100 Avellino, entro le ore 12:00 del 24 luglio 2017 un unico plico chiuso, controfirmato e sigillato con idoneo mezzo (quale ceralacca o nastro adesivo) sul quale dovrà essere apposta la seguente dicitura “CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN’OPERA D’ARTE PER PIAZZA DELLA LIBERTA’ – Avellino” contenente Busta A “Documentazione amministrativa” e Busta B “Elaborati dell’opera”.