mercoledì - 20 Gennaio 2021

Avellino, iniziative per i meno fortunati: l’impegno di Anna

Avellino, Anna Sperduto e le sue tante iniziative  per le persone in difficoltà. Da quasi un anno dall'inizio dell'emergenza coronavirus ha aiutato con il...
More

    Papa Francesco: “Ferite terremoto Irpinia ancora aperte”

    Ultime Notizie

    Avellino, iniziative per i meno fortunati: l’impegno di Anna

    Avellino, Anna Sperduto e le sue tante iniziative  per le persone in difficoltà. Da quasi un anno dall'inizio dell'emergenza coronavirus ha aiutato con il...

    Vaccino, intesa con i Medici di Medicina Generale per la Fase 2

    INCONTRO ASL-AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali), INTESA CON I MMG IN VISTA DELLA FASE 2 PER LA CAMPAGNA VACCINO ANTI-COVID 19 Si è tenuto questa mattina un incontro...

    Provincia, al via un piano di interventi di messa in sicurezza delle strade

    Interventi di messa in sicurezza delle strade della Provincia di Avellino, il presidente Biancardi: “Al via un maxi-piano” Al via un piano di interventi sulla...

    Emanuele Macaluso, “L’ultimo Togliattiano”

    Luigi Caputo - Comitato Politico Provinciale Federazione di Avellino di Rifondazione Comunicsta ricorda la figura di Emanuele Macaluso scomparso ieri "Emanuele Macaluso se ne è...

    Il Papa ha ricordato il dolore che causò 40 anni fa il terremoto in Irpinia ma anche la generosità dimostrata dagli italiani

    A 40 anni dal disastroso terremoto che causò circa 3000 vittime, le ferite non sono ancora rimarginate del tutto. E lo dice anche Papa Francesco, che ha riservato un pensiero all’Irpinia e alla Basilicata nel dopo Angelus domenicale.

    - Advertisement -

    “Desidero inviare un pensiero speciale alle popolazioni della Campania e della Basilicata a quaranta anni dal disastroso terremoto che ebbe il suo epicentro in Irpinia e semino’ morte e distruzione”. 

    Il Papa continua: “Quell’evento drammatico, le cui ferite anche materiali non sono ancora del tutto rimarginate, ha evidenziato generosità e solidarietà degli italiani. Ne sono testimonianza i gemellaggi tra i paesi terremotati e quelli del nord e del centro i cui legami ancora sussistono. Queste iniziative hanno favorito il faticoso cammino della ricostruzione e soprattutto la fraternità tra le diverse comunità della penisola“.

     

    ALLE 10 PREVISTO IL RITIRO DELLA CARTOLINA COMMEMORATIVA ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA BIANCIARDI

    Non mancheranno le commemorazioni in Irpinia oggi 23 novembre.  Domenico Biancardi sarà, alle ore 10,00, presso l’Ufficio Postale di Sant’Angelo dei Lombardi per il ritiro della Cartolina Commemorativa. Saranno presenti il sindaco Marco Marandino e la consigliera provinciale, Rosanna Repole. Alle 11,00 sono previste l’inaugurazione del Parco della Memoria e la deposizione della corona donata dal Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico. Verrà osservato un minuto di silenzio in vari comuni irpini, proprio alle 19.34 in punto.

    Leggi anche: Terremoto Irpinia, le commemorazioni previste domani

    Continua su Avellino Zon

    Latest Posts

    Avellino, iniziative per i meno fortunati: l’impegno di Anna

    Avellino, Anna Sperduto e le sue tante iniziative  per le persone in difficoltà. Da quasi un anno dall'inizio dell'emergenza coronavirus ha aiutato con il...

    Vaccino, intesa con i Medici di Medicina Generale per la Fase 2

    INCONTRO ASL-AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali), INTESA CON I MMG IN VISTA DELLA FASE 2 PER LA CAMPAGNA VACCINO ANTI-COVID 19 Si è tenuto questa mattina un incontro...

    Provincia, al via un piano di interventi di messa in sicurezza delle strade

    Interventi di messa in sicurezza delle strade della Provincia di Avellino, il presidente Biancardi: “Al via un maxi-piano” Al via un piano di interventi sulla...

    Emanuele Macaluso, “L’ultimo Togliattiano”

    Luigi Caputo - Comitato Politico Provinciale Federazione di Avellino di Rifondazione Comunicsta ricorda la figura di Emanuele Macaluso scomparso ieri "Emanuele Macaluso se ne è...