mercoledì - 27 Gennaio 2021

27 GENNAIO: RICORDARE PER CAMBIARE

Il 27 gennaio giorno della Memoria con le parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino 27 gennaio 2021 - Nel...
More

    Pasta e Fagioli all’irpina, ecco come prepararla

    Ultime Notizie

    27 GENNAIO: RICORDARE PER CAMBIARE

    Il 27 gennaio giorno della Memoria con le parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino 27 gennaio 2021 - Nel...

    Memoria (27 gennaio), ecco tutti gli insigniti premiati oggi

    Oggi alle 11:30 la cerimonia di consegna virtuale da parte del Prefetto Spena delle medaglie d'onore nel Giorno della Memoria presso il Palazzo di...

    Avellino, incidente stradale a Rione San Tommaso muore una 17enne

    Avellino - Incidente all'ingresso di Rione San Tommaso: muore una ragazza di 17 anni Aggiornamento ore 19:50- Dramma nel pomeriggio ad Avellino: una ragazza di...

    Montella, altri 12 casi di positività al Coronavirus

    A comunicarlo il primo cittadino del comune di Montella Rino Buonopane Montella, 26 gennaio 2021 (Ordinanza n. 5 del 26.01.2021) Cari concittadini, vi comunico che a seguito...

    Oggi vi portiamo alla scoperta della Pasta e Fagioli nella versione irpina. Ecco come preparare uno dei piatti più rinomati della cucina campana

    La Pasta e Fagioli è uno dei primi piatti della tradizione campana che ha subito rivisitazioni ed anche trasformazione, ma nella cucina irpina resta fedele al suo intento: quello di esaltare il fagiolo. Una ricetta semplice che grazie alle taverne tradizionali ed anche grazie a chef stellati ha ritrovato un posto nel mondo della cucina internazionale.

    - Advertisement -

    Nella nostra versione della Pasta e Fagioli abbiamo scelto di utilizzare tutti prodotti irpini, come ad esempio: il Fagiolo Quarantino di Volturara Irpina, l’Olio Ravece irpino, la Pasta mista irpina ed i pelati irpini.

    Ingredienti

    Preparazione

    Mettete i fagioli quarantini in ammollo per una notte in acqua con un cucchiaino di bicarbonato. Il giorno dopo con una scolapasta toglieteli dall’acqua, lavateli con acqua corrente e metteteli in una pentola. Ricopriteli con acqua e iniziate la cottura. Cuocete per quasi mezzora e spegnete.

    In un tegame fate soffriggere nell’olio l’aglio e il peperoncino, unite il sedano tritato finemente e cuocete per un paio di minuti. Aggiungete poi il pomodoro pelato e cuocete per una decina di minuti. Versate questo sugo nella pentola contenete i fagioli e cuocete per una decina di minuti. A questo punto se vi piace potete aggiungere l’origano oppure il basilico. Mettete una pentola con dell’acqua per cuocere la pasta e a metà cottura scolatela e fatela finire di cuocere nella pentola contenete i fagioli.

    Potreste anche cuocere la pasta nella stessa pentola dei fagioli aggiustando la quantità di acqua, ma potreste incontrare delle difficoltà in quanto i legumi già cotti, tendono a disfarsi e ad attaccarsi sul fondo della pentola.

    Consiglio

    Una parte del condimento, quindi i fagioli cotti, possono servire come base per creare una crema che va ad amalgamare il tutto.

    Acquista online i prodotti irpini Clicca qui 

    irpinia

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts

    27 GENNAIO: RICORDARE PER CAMBIARE

    Il 27 gennaio giorno della Memoria con le parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino 27 gennaio 2021 - Nel...

    Memoria (27 gennaio), ecco tutti gli insigniti premiati oggi

    Oggi alle 11:30 la cerimonia di consegna virtuale da parte del Prefetto Spena delle medaglie d'onore nel Giorno della Memoria presso il Palazzo di...

    Avellino, incidente stradale a Rione San Tommaso muore una 17enne

    Avellino - Incidente all'ingresso di Rione San Tommaso: muore una ragazza di 17 anni Aggiornamento ore 19:50- Dramma nel pomeriggio ad Avellino: una ragazza di...

    Montella, altri 12 casi di positività al Coronavirus

    A comunicarlo il primo cittadino del comune di Montella Rino Buonopane Montella, 26 gennaio 2021 (Ordinanza n. 5 del 26.01.2021) Cari concittadini, vi comunico che a seguito...