martedì - 26 Ottobre 2021
More

    Piazza Irpinia: Avellino e il cinema all’Expo 2015

    Ultime Notizie

    Nuovi eventi all’Expo 2015. Il 15 luglio a Piazza Irpinia presentazione della Quarantesima Edizione del “Laceno d’oro” e proiezioni per raccontare Avellino

    [ads1]

    - Advertisement -

    “Avellino capitale del cinema che riflette”, questa è la tematica cui sarà dedicata la giornata del 15 luglio presso Piazza Irpinia all’Expo 2015. Nel corso della mattinata verrà, infatti, presentata la Quarantesima Edizione del Festival del cinema internazionale “Laceno d’oro, in partenza il prossimo agosto, organizzata dal Comune di Avellino e dal Circolo di cultura cinematografica ImmaginAzione.

    Durante la conferenza stampa di presentazione saranno proiettati alcuni video sulle edizioni storiche del Festival, fondato nel 1959 dagli intellettuali irpini Camillo Marino e Giacomo D’Onofrio con la collaborazione di Pier Paolo Pasolini. All’incontro sono previsti gli interventi dell’Assessore alla cultura del Comune di Avellino Nunzio Cignarella e del direttore artistico dell’evento Antonio Spagnuolo.

    piazza irpinia
    Pier Paolo Pasolini

    Gli eventi proseguono nel pomeriggio con la tavola rotonda dal titolo “La città di Avellino e le sue prospettive” che sarà animata dagli artisti e dai rappresentanti delle associazioni che hanno realizzato dei contributi audiovisivi su differenti aspetti del capoluogo irpino.

    Il lato artistico della città sarà raccontato attraverso un cortometraggio sceneggiato dall’architetto Nello Conte e girato dal video-maker Antonio Cola, che introdurranno la proiezione. Un video sulla Zeza di Bellizzi, prodotto dall’associazione culturale folkloristica “Zeza” di Bellizzi Irpino, darà, invece, spazio alla tradizione locale. Storia e cultura cittadine saranno al centro del contributo curato dall’associazione “Pro Vita Sostenibile”. A presentarlo saranno il regista e sceneggiatore Carmine Gaita, l’attrice Jessica Grato, il fotografo di scena Emanuele Lombardi e il grafico Luana Grato.  Infine,  l’associazione “Avellino in Versi” proporrà un contributo video dedicato alla cucina e alla poesia dal titolo “Prendimi per la gola Avellino mia, con amore e poesia” che sarà presentato dalla responsabile del progetto Maria Ronca.

    L’appuntamento sarà l’occasione per osservare e commentare diverse rappresentazioni della città di Avellino, in un percorso che parte dalle tradizioni per esplorare le prospettive future.

    [ads2]

    Latest Posts