PIETRADEFUSI, IL PRANZO DELLA DOMENICA: FUSILLI AL RAGU’ DI BRACIOLA

0
pietradefusi

Pietradefusi (a’ Preta in irpino) è un paese della provincia di Avellino, la sua specialità culinaria è rappresentata dai fusilli, immancabili sulle tavole pietrafusane nei giorni di festa

Secondo la tradizione le donne di Pietradefusi si svegliavano all’alba per impastare i fusilli: acqua, farina e mani esperte per arrotolare i fusilli attorno ad un’asticella di metallo (chiamata appunto fusillo) lunga dai 7 ai 10 cm.pietradefusi

Solitamente il sugo per la pasta veniva preparato insieme alla braciola di vitello, per cuocere primo e secondo nello stesso tempo. I fusilli a Pietradefusi venivano e vengono preparati per le occasioni di festa ma anche come segno di rispetto per degli ospiti importanti, per onorarli della loro presenza.

Questo piatto è talmente a cuore ai pietrafusani che è diventato l’emblema della sagra organizzata solitamente ad agosto.

La sagra del fusillo e della braciola è una delle più antiche sagre, giunta alla 47° edizione. Per l’occasione infatti sono state acquistate 47 braciole dai ragazzi che si occupano dell’organizzazione della sagra, circa 200kg di carne.

Leggi anche:

LA RICETTA DEI FUSILLI E VELUOZZI ALL’AVELLINESE