Le telecamere di “Presa Diretta” nel tribunale di Avellino

0
tribunale di Avellino

Nella puntata di “Presa Diretta”, in onda stasera alle 21.15 su Rai3, Riccardo Iacona conduce un’inchiesta sulla macchina della Giustizia ormai allo sbando. Le telecamere della nota trasmissione sono entrate anche nel tribunale di Avellino

Il programma “Presa Diretta”, nella prima puntata della nuova stagione in onda stasera alle 21.15 su Rai3, rilancia la dibattuta questione della sicurezza all’interno dei Palazzi di Giustizia, facendo tappa anche al tribunale di Avellino. 

tribunale di Avellino

“Palazzi di ingiustizia” è il titolo dell’inchiesta sulla macchina della Giustizia italiana che rischia il collasso, uno dei temi che stasera verrà affrontato nel corso della ricca puntata della trasmissione “Presa Diretta” su Rai3. Occhi puntati sui diversi tribunali d’Italia: Venezia, Palermo, Latina, Catania, Tempio Pausania, Napoli.  Si parlerà anche della situazione non affatto rosea del tribunale di Avellino, sollevando il caso dell’organico del personale amministrativo carente, delle aule troppo calde d’inverno ed invase da numerosi avvocati costretti a fare udienza in condizioni pietose, della mancanza dei giudici, della lentezza e lunghezza dei processi e della pericolosità dell’edificio che presenta gravi crepe. Nella puntata di oggi, lunedì 14 gennaio,  il conduttore Iacona intervisterà i ministri Alfonso Bonafede e Giulia Grillo. Il caos dell’ingiustizia regna sovrano dove “giustizia” dovrebbe essere la parola d’ordine!