sabato - 16 Gennaio 2021

Flumeri, IIA – Fiom Cgil: “Servono nuovi investimenti”

IIA Flumeri - La Fiom Cgil all'incontro con il Ministero dello Sviluppo Economico: "Per il futuro servono nuove commesse e nuovi investimenti" “Si è è...
More

    Provincia, rilascio autorizzazioni per gli interventi alle reti idriche

    Ultime Notizie

    Flumeri, IIA – Fiom Cgil: “Servono nuovi investimenti”

    IIA Flumeri - La Fiom Cgil all'incontro con il Ministero dello Sviluppo Economico: "Per il futuro servono nuove commesse e nuovi investimenti" “Si è è...

    Coronavirus, il Presidente Conte firma il nuovo Dpcm

    Ecco le misure urgenti presenti nel nuovo Dpcm per il contenimento del contagio da Coronavirus sull'intero territorio nazionale Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha...

    Coronavirus, altri 18 casi di positività in provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero di casi di positività al Coronavirus in provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino questo è il risultato di...

    Grottaminarda, il Comitato RECTE risponde a Cobino

    Il Comitato Civico Grottese RECTE replica al Sindaco di Grottaminarda Cobino, che nei giorni scorsi aveva dichiarato di aver ridotto l'indennità di carico   La replica...

    “Grande Progetto Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali delle aree interne”, al via il rilascio delle autorizzazioni per gli interventi da parte della Provincia

    La Provincia di Avellino, in prosecuzione dell’attività di coordinamento tra le Amministrazioni locali, la Regione Campania e le imprese impegnate nella realizzazione degli interventi previsti dal “Grande Progetto Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali delle aree interne” sta rilasciando una serie di autorizzazioni, per la parte di propria competenza, al fine di consentire i lavori previsti sul territorio irpino. Sono ventidue i Comuni interessati. L’investimento complessivo in Irpinia è pari a 33 milioni di euro.Provincia di Avellino

    - Advertisement -

    Tali Comuni sono stati individuati alcuni anni fa dalla Provincia di Avellino, d’intesa con l’Assessorato Regionale all’Ambiente, in quanto ricadenti nei bacini dei fiumi Sabato, Calore, Ufita e Miscano. Il piano prevede il ripristino degli impianti di depurazione, il completamento della collettazione delle acque nere e dei sistemi fognari, la realizzazione di opere finalizzate all’integrazione dei sistemi fognari e delle opere annesse, nonché di impianti di depurazione delle acque. Le opere determineranno, tra l’altro, un miglioramento della qualità delle acque dei fiumi, con tutti i benefici che ne derivano per l’ambiente.

    La Provincia, attraverso i propri uffici, continuerà ad assicurare la massima collaborazione.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts

    Flumeri, IIA – Fiom Cgil: “Servono nuovi investimenti”

    IIA Flumeri - La Fiom Cgil all'incontro con il Ministero dello Sviluppo Economico: "Per il futuro servono nuove commesse e nuovi investimenti" “Si è è...

    Coronavirus, il Presidente Conte firma il nuovo Dpcm

    Ecco le misure urgenti presenti nel nuovo Dpcm per il contenimento del contagio da Coronavirus sull'intero territorio nazionale Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha...

    Coronavirus, altri 18 casi di positività in provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero di casi di positività al Coronavirus in provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino questo è il risultato di...

    Grottaminarda, il Comitato RECTE risponde a Cobino

    Il Comitato Civico Grottese RECTE replica al Sindaco di Grottaminarda Cobino, che nei giorni scorsi aveva dichiarato di aver ridotto l'indennità di carico   La replica...