Il PSI accoglie positivamente la mobilitazione della cittadinanza e, proprio perché non si può più perdere ulteriore tempo, invita la cittadinanza, le forze sociali, le associazioni e i partiti tutti alla coesione per difendere fattivamente l’ospedale Sant’Ottone di Ariano”.

Leggi anche: Coronavirus, oggi altri sei nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

Continua su Avellino Zon