domenica - 17 Gennaio 2021

Coronavirus, 36 nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

L'Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.129 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 36 persone: -  1, residente nel comune di Ariano Irpino; -  1,...
More

    Raffaele Di Napoli: «C’è il rammarico di non aver chiuso la partita»

    Ultime Notizie

    Coronavirus, 36 nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.129 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 36 persone: -  1, residente nel comune di Ariano Irpino; -  1,...

    Fuori oggi il nuovo singolo di Adolf “Travel Maps”

    Adolf Annecchiarico, artista avellinese nato a Montemiletto. Oggi in uscita il suo nuovo singolo Travel Maps  Adolf Annecchiarico, di Montemiletto anno '87 , 33 anni...

    Coronavirus, oggi 30 nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.105 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 30 persone: - 2, residenti nel comune di Ariano Irpino, - 3, residenti...

    Orientamento scolastico all’Ite De Sanctis con la “Giornata dell’economia”

    Domenica 17 gennaio ore 17.00 in diretta dalla pagina facebook e youtube dell’Istituto De Sanctis alunni e docenti ambasciatori a distanza dell’indirizzo economico La pandemia...

    «Per le nobili decadute come le nostre società, ripartire dal basso comporta grandi sofferenze. Ricominciare è sempre dura» ha dichiarato Raffaele Di Napoli

    Il tecnico del Latina Calcio, Raffaele Di Napoli, in sala stampa ha commentato il pareggio del «Partenio-Lombardi».

    - Advertisement -

    Queste le sue parole: «C’è il rammarico di non aver chiuso la partita, credo che meritavamo qualcosa in più contro un’ottima squadra. I miei ragazzi hanno lottato, facendo una buona fase di interdizione.

    In questo momento, chi sta davanti in classifica ha fatto un percorso più lineare. Per le nobili decadute come le nostre società, ripartire dal basso comporta grandi sofferenze. Ricominciare è sempre dura. Ringrazio i nostri tifosi, che sono venuti a sostenerci nonostante siano abituati ad altri palcoscenici.Raffaele Di Napoli

    Cerchiamo di raggiungere almeno i play-off – ha aggiunto mister Raffaele Di Napoli – sia noi che l’Avellino dobbiamo trovare più autostima. Comunque sta continuando il nostro percorso di crescita.

    Probabilmente ci poteva essere un rigore a favore della squadra biancoverde – ha concluso l’allenatore nerazzurro – ma, guardando i fatti, con Masini potevamo chiudere la partita. Gli arbitri non sono dei robot, questo è il bello del calcio».

    Latest Posts

    Coronavirus, 36 nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.129 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 36 persone: -  1, residente nel comune di Ariano Irpino; -  1,...

    Fuori oggi il nuovo singolo di Adolf “Travel Maps”

    Adolf Annecchiarico, artista avellinese nato a Montemiletto. Oggi in uscita il suo nuovo singolo Travel Maps  Adolf Annecchiarico, di Montemiletto anno '87 , 33 anni...

    Coronavirus, oggi 30 nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.105 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 30 persone: - 2, residenti nel comune di Ariano Irpino, - 3, residenti...

    Orientamento scolastico all’Ite De Sanctis con la “Giornata dell’economia”

    Domenica 17 gennaio ore 17.00 in diretta dalla pagina facebook e youtube dell’Istituto De Sanctis alunni e docenti ambasciatori a distanza dell’indirizzo economico La pandemia...