Realtà invisibili: continuano gli incontri itineranti del Centro “DiDonna”



0

Sabato 11 giugno, a Montella, l’incontro “Realtà invisibili” organizzato dal Centro antiviolenza Di Donna e dal Consorzio per i servizi sociali Alta Irpinia

Continuano gli incontri itineranti organizzati dal Consorzio per i servizi sociali Alta Irpinia nell’ambito del progetto che ruota attorno alla creazione del Centro antiviolenza “DiDonna” presso l’Ospedale Criscuoli di Sant’Angelo dei Lombardi. 13325567_10209635259779126_2907683468492576475_nL’idea è quella di creare una rete sul territorio, fatta di associazioni, istituzioni, professionisti ma anche di cittadini comuni, che permettano la diffusione di una nuova cultura dell’accoglienza e del dialogo che possa contrastare l’imperante violenza che colpisce le donne, ma non solo. Solo attraverso l’apertura di un dialogo, accompagnato dallo scambio di riflessioni e sentimenti, si può provare ad invertire la tendenza attuale della società, che è al contrario egoista e spesso chiusa. “Realtà invisibili“, questo il titolo scelto per l’incontro, che prende spunto dal racconto della sociologa e scrittrice Rita Pacilio “La principessa con i baffi” (Edizioni Scuderi), di cui si darà lettura durante la serata, che affronta con delicatezza il tema dell’accettazione di sé e della diversità, evidenziando uno degli aspetti della violenza “di genere” (che non è solo quella fisica), quello degli stereotipi estetici che spesso imprigionano le donne e creano frustrazione e senso di inadeguatezza. L’incontro, tuttavia, non vuole essere solo un momento di riflessione, né tantomeno un’ennesima occasione per “contare le vittime”. Piuttosto, si vuole creare l’occasione di condividere conoscenze e sensazioni, anche attraverso momenti creativi, per consolidare la rete di solidarietà sul territorio. Si parlerà di modelli di accoglienza e di cultura innovativa, ma si racconteranno anche delle storie di vita vissuta. Gli intermezzi musicali saranno a cura dei maestri Mario Pio Ferrante e Sergio De Castris. L’incontro sarà ospitato dall’associazione Autilia Volpe di Montella, che da anni si occupa di assistenza ai bambini e ragazzi con disabilità, ma che è anche un punto di riferimento per il volontariato locale. L’appuntamento è alle ore 17, alla via Forum Felix di Montella.

Leggi anche