Ristoranti d’Italia 2019, quattro premiati in Irpinia: ecco quali



0
ristoranti

 

Pubblicata la nuova guida de “L’Espresso”, ben 73 ristoranti premiati in Campania, 4 sono dell’Irpinia, cinque in più dello scorso anno, sulla base di diversi fattori

Presentata a Firenze la nuova guida dei migliori ristoranti edita da “L’Espresso”. La raccolta, giunta all’edizione numero 41, prevede una classificazione contrassegnata da cappelli da chef, da uno a cinque. Ogni posizione ha un suo specifico significato. Un cappello indica una buona cucina, 2 cappelli una cucina di qualità e di ricerca, mentre i 3 cappelli simboleggiano una cucina ottima; i 4 cappelli una cucina eccellente, e i 5 cappelli rappresentano l’eccellenza assoluta.

irpinia

Quattro i ristoranti premiati in Irpinia. Con due cappelli da chef abbiamo due eccellenze come l’Oasis Sapori Antichi di Vallesaccarda e il Marennà di Sorbo Serpico, di proprietà dei Feudi di San Gregorio.

Con un cappello, a fregiarsi di questo prestigioso riconoscimento sono stati il Megaron di Paternopoli, della chef Valentina Martone, e Il Vecchio Mulino 1834 di Castelfranci, caratteristico locale sulle sponde del Calore.

Complimenti a 4 realtà che continuano a dare lustro sul piano gastronomico ad una terra bellissima come l’Irpinia.

 

Leggi anche