Sacripanti: “Complimenti al Cibona Zagabria”

0

Il coach è contento per la vittoria a Zagabria, ma non è soddisfatto della prestazione dei suoi uomini

La Scandone Avellino,a Zagabria, ottiene la sua terza vittoria in Champions League grazie ad una tripla del suo capitano Marques Green e resta a punteggio pieno nel suo girone.

I croati hanno più volte messo in difficoltà i biancoverdi con la loro difesa aggressiva. Sicuramente i lupi hanno anche risentito dell’assenza di Joe Ragland, che nelle ultime gare è diventato il vero e proprio faro della squadra. Il play è dovuto tornare negli Stati Uniti a causa di un lutto ed ha lasciato quindi le chiavi della regia nelle mani di Green, che sicuramente non lo ha fatto rimpiangere.

Per prima cosa – ha detto il coach– voglio fare le mie congratulazioni a Cibona che ha giocato un’ottima partita in maniera molto aggressiva. Negli ultimi 3-4 minuti dell’ultimo quarto di gioco è riuscita a metterci in difficoltà con una difesa molto aggressiva, con il pick and roll, con i giocatori sempre aperti sulla linea dei tre punti e per noi è stato un problema contenerli perché non siamo riusciti a trovare il giusto equilibrio.”

Marques Green risolve la partita con una tripla nel finale di match.
Marques Green risolve la partita con una tripla nel finale di match.

Giocare ogni 3 giorni tra campionato e coppa, probabilmente, sta cominciando ad avere qualche effetto sulla squadra che a tratti è sembrata impacciata e confusionaria sia in attacco che in difesa.

Devo essere sincero non abbiamo giocato un’ottima partita, abbiamo commesso tanti errori in difesa, specialmente su quella a zona. Siamo stati bravi all’inizio del terzo quarto a prendere un vantaggio di dieci punti ma alla fine abbiamo vinto per un solo punto sull’ultimo tiro. Sicuramente anche la fortuna è stata dalla nostra parte. Sono comunque contento per la vittoria.”

Accanto a lui, in sala stampa, Adonis Thomas, top scorer del match, ha dichiarato:

 “E’ stata una bella partita, aggressiva e combattuta fino alla fine. Faccio i miei complimenti a Cibona che è davvero un’ottima squadra formata da giocatori molto bravi”.