mercoledì - 12 Maggio 2021

Gesualdo per l’ambiente, domenica giornata Plastic Free

Il Consigliere con delega all'Ambiente Americo D'Onofrio ci racconta la preparazione della giornata Plastic Free, in programma a Gesualdo domenica 16 maggio Sensibilizzare alla tutela...
More

    Sacripanti presenta Enel Brindisi – Scandone

    Ultime Notizie

    Conferenza stampa questa mattina del coach che ha presentato la partita di lunedì sera contro l’Enel Brindisi

    [ads1]

    - Advertisement -

    In mattinata, presso il PalaDelMauro, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Enel Brindisi – Avellino.

    Settimana di allenamenti travagliata, quella dei biancoverdi, che ha visto Green con problemi muscolari, Nunnaly influenzato e Severini che ha subito una leggera distorsione al ginocchio. Tutti sembrano aver recuperato in vista della trasferta Brindisina e il coach non sembra più di tanto preoccupato dalla loro condizione fisica.

    Sacripanti ha poi parlato degli avversari, che nelle loro file hanno Adrian Banks e Oderah Anosike, recenti conoscenze del pubblico avellinese. Una stagione fatta di alti e bassa quella dei pugliesi, che li vede comunque in zona playoff grazie alla loro fisicità e alla capacità di ribaltare le gare, soprattutto in casa spinti dal pubblico del PalaPentussaglia.

    Sul futuro prossimo della Scandone dice:

    Non guardo la classifica, mi focalizzo gara per gara. Noi abbiamo fatto un bel passo all’interno dei playoff: era impensabile entrare tra le prime quattro, ma ora ci siamo meritatamente. La forza di questa squadra è stata azzerare tutto in ogni gara, senza lasciarci condizionare nel bene e nel male. Stiamo cercando di capire quale posizione possiamo occupare.

    Riguardo una possibile partecipazione dei biancoverdi alla prossima competizione europea ammette:

    Se va tutto va come deve andare, è uno stimolo che ci affascina. Vengo da due anni di Eurocup con Cantù. Bisogna capire come finirà questa diatriba tra Fiba ed Eurolega. E’ affascinante ma bisogna tenere ben saldi i piedi. Un ingresso in una Coppa potrebbe cambiare l’assetto della squadra.

    Scandone che, con la sconfitta della Vanoli contro Pistoia, potrebbe addirittura raggiungere il terzo posto in classifica, ma è presto per fare calcoli, domani la Sidigas sarà spettatrice interessata dei match domenicali con la testa concentrata sul match di lunedì sera.

    Piccola nota stonata del pre-partita: per l’ennesima volta i biglietti arrivati dalla società pugliese in terra Irpina sono insufficienti ad accontentare la richiesta dei tifosi. Secondo il regolamento federale, spetterebbero ai tifosi ospiti un quantitativo pari al 10%  della capienza totale del palazzetto, quindi, facendo due calcoli, agli avellinesi spetterebbero almeno 350 biglietti. Non è la prima volta che la società brindisina non rispetta questa disposizione, suscitando l’indignazione e la protesta dei tifosi biancoverdi che non potranno seguire la propria squadra in massa.

    Per tutti coloro, quindi, che non potranno raggiungere l’impianto del PalaPentussaglia, l’appuntamento per assistere ad Enel Brindisi – Sidigas Avellino è per lunedì sera alle 20.45 su SkySport.

    [ads2]

    Latest Posts