lunedì - 6 Luglio 2020

Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...
More

    Sacripanti in vista dei Playoff: “C’è fermento”

    Ultime Notizie

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...

    Sacripanti è pronto a guidare il suo Avellino nei quarti di finale dei Playoff contro Trento. Bisognerà “lottare su ogni azione e su ogni pallone”

    Manca un solo giorno a Gara-1 dei quarti di finale di Playoff contro la Dolomiti Energia Trentino: palla a due fissata per le ore 20.45, diretta su RaiSport ed Eurosport Player. Info biglietti al seguente link.
    Questo il commento di coach Sacripanti nella conferenza stampa di presentazione della serie:

    - Advertisement -

    “C’è grande motivazione e fermento per l’imminente serie contro Trento. Poter disputare i Playoff per il terzo anno consecutivo è un risultato di cui andare fieri, così come l’aver conquistato il 4° posto con 40 punti in classifica, nonostante il doppio impegno dovuto alle Coppe europee. Giocheremo contro la squadra che l’anno scorso fu la rivelazione del campionato e che riuscì ad arrivare in finale: sappiamo già che sarà una serie molto dura, lunga e fisica, per cui dovremo essere pronti a lottare su ogni azione e su ogni pallone. sacripanti

    Quest’anno hanno cambiato solo il playmaker, per il resto si sono confermati la squadra solida e fisica che erano lo scorso anno. Mercoledì abbiamo avuto un assaggio della serie che ci attenderà. Avremo il fattore campo e speriamo di partire subito col piede giusto: sarà fondamentale partire col piede giusto fin da subito, con aggressività.
    Per quanto riguarda i nuovi arrivi, sono due ottimi innesti e speriamo possano darci tanto all’interno della serie. Patrik Auda è un giocatore di grande energia e fisicità, speriamo che possa aiutarci a livello difensivo ed energetico; Alex Renfroe è un giocatore totalmente diverso, che conosce la pallacanestro e che ha grande esperienza. Purtroppo hanno solo pochi allenamenti alle spalle, ma sarà il campo dirà quanto e in che modo potranno aiutarci”.

    Latest Posts

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...