domenica - 9 Maggio 2021

Ariano, Franza riunisce il Comitato dei Sindaci

Il Sindaco di Ariano Irpino Enrico Franza riunisce il Comitato di Rappresentanza dei Sindaci per l’Ambito Territoriale dell’Asl Enrico Franza, il Sindaco di Ariano Irpino,...
More

    La salute un bene prezioso: anche ad Avellino e provincia si promuove la prevenzione

    Ultime Notizie

    Risale allo scorso giovedì 24 gennaio il convegno tenutosi presso il Carcere Borbonico di Avellino e dedicato a “screening oncologici – la prevenzione del tumore”

    C’è stato anche l’intervento del Presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha inaugurato la nuova unità mobile per lo screening alla mammella, che per l’occasione è stata collocata in via Verdi ( trav. Corso Vittorio Emanuele).

    - Advertisement -

    Il presidente De Luca ha invitato tutti, in particolare le donne, a tenere costantemente e periodicamente sotto controllo la propria salute. “Mi voglio bene” è una campagna di informazione relativa al programma di prevenzione che offre assistenza diagnostica gratuita. Infatti sono disponibili tre tipi di screening: tre esami che consentono la prevenzione del tumore alla mammella, al colon-retto e al collo dell’ utero.

    Per aderire a questo programma bisogna rivolgersi alla propria ASL. Per maggiori informazioni si può consultare il sito screening.regione.campania.it. Intanto ricordiamo il grande lavoro che svolgono i membri dell’associazione AMOS insieme al dottore Carlo Iannace e ai suoi colleghi: medici dal cuore d’oro che effettuano visite gratuite durante le giornate di prevenzione organizzate nei diversi comuni della provincia di Avellino.avellino

    La prossima si terrà a Pratola Serra. L’appuntamento è per domenica 3 febbraio dalle ore 15:00 presso la scuola primaria in località Pioppi. Verranno effettuate visite senologiche, ecografie, visite urologiche, dermatologiche e ortopediche, consulenze nutrizionistiche, trattamenti del linfedema – bendaggio M. Vodder e massaggi cervicali.

    Le visite saranno eseguite in ordine di arrivo. Si consiglia di portare con sé gli ultimi esami e un documento di riconoscimento insieme alla tessera sanitaria, necessari per la registrazione.

     

    Latest Posts