San Nicola Baronia, Gigi D’Alessio ed il concerto solidale per Amatrice



0
san nicola baronia

San Nicola Baronia, Gigi D’Alessio concluderà il suo tour in Irpinia il 9 Settembre e destinerà il ricavato del concerto ad Amatrice

Mi sono svegliato con la terribile notizia del terremoto nel centro Italia. Il mio pensiero va alle vittime e ai feriti (Gigi D’Alessio, 24 Agosto alle ore 2:15) 

Quel sentimento di dolore e di angoscia che ha colpito un grande artista come Gigi D’Alessio, è lo stesso che noi tutti condividiamo da giorni oramai. Uno stato d’animo di disperazione verso il pianto di chi ha perso tutto. Gli occhi di quella gente ti inseguono in qualunque posto tu vada o qualunque cosa tu faccia. Non ha lasciato indifferenza in nessuno di noi, nemmeno se sei un grande artista ed interprete della musica italiana, come lo è il nostro Gigi. Il MalaterraWorldTour è cominciato a Caserta con uno scopo benefico, cioè quello di aiutare la terra dei fuochi e, dopo aver fatto il giro del mondo, terminerà il 9 settembre a San Nicola Baronia, all’Anfiteatro delle Arti.

Avellino è una città che conosce fino al profondo un tale sconforto e una tale disperazione. Erano le 19:34 del 23 novembre 1980, una comune domenica, quando la terra cominciò a tremare, con una magnitudo di circa 6,9 (6,5 scala Richter). Una catastrofe che colpì la Campania centrale e la Basilicata centro-settentrionale. Una totale distruzione.

« Ad un tratto la verità brutale ristabilisce il rapporto tra me e la realtà. Quei nidi di vespe sfondati sono case, abitazioni, o meglio lo erano. »
(Alberto Moravia, Ho visto morire il Sud)

L’artista ha deciso di donare l’intero incasso del concerto del 9 settembre, e di consegnarlo di persona al sindaco di Amatrice, città che l’artista visiterà nei prossimi giorni. Vite spezzate ad Amatrice, altre miracolosamente salvate. Un cumulo di macerie, ma che possiamo ricostruire.

Amatrice
Amatrice, 24 agosto 2016

Leggi anche