San Potito Ultra, spray urticante al concerto di Luca Carboni



0

A causa di uno spray urticante al concerto di Luca Carboni a San Potito Ultra alcune persone hanno avuto un malore

Aggiornamento ore 18:00 – È stato identificato da parte dei Carabinieri della Compagnia di Avellino il soggetto che avrebbe spruzzato lo spray urticante prima del concerto di Luca Carboni a San Potito Ultra.

Si tratta di un 50enne che ha dichiarato di aver usato lo spray per dividere due cani randagi che stavano litigando, tutto sembra sia avvenuto qualche ora prima del concerto del cantautore emiliano.

L’uomo avrebbe infatti avvisato i passanti a non avvicinarsi alla zona “contaminata” dallo spray e quindi permettere la pulitura successiva. Intanto il concerto di Carboni è proseguito senza nessun problema.

È arrivata in redazione la notizia di alcune persone che hanno avuto un malore a causa di uno spray urticante che è stato spruzzato al concerto di Luca Carboni a San Potito Ultra.San Potito Ultra

Stava per iniziare il concerto del cantautore emiliano, quando alcune urla hanno attirato l’attenzione delle forze dell’Ordine.

Subito sul posto il personale di primo soccorso che ha provveduto alle cure del caso delle persone che hanno avuto contatto con lo spray.

Si è provveduto alla pulitura della strada interessata dove è stato gettato lo spray. Sono in corso anche indagini per scovare i colpevoli di quella che sembra una bravata.

Tutto risolto al momento è tornato tutto alla calma ed il concerto di Luca Carboni sembra poter iniziare, anche grazie al piano di sicurezza installato per le strade del paese che ha funzionato.

Il personale di servizio d’ordine, coadiuvati dalla Protezione Civile di San Potito e dagli uomini dell’Arma sta procedendo, infatti, a ripristinare la normalità tra le strade di San Potito Ultra.

Nei primi momenti di panico le prime voci erano convintamente indirizzare verso la notizia di spray a peperoncino, che in sostanza è molto simile a quello urticante, ma molto più fastidioso.

Intanto il concerto è andato avanti ed il cantautore emiliano ha proseguito fino a tarda notte il suo concerto dello “Sputnik tour” cantando i suoi innumerevoli successi.

Leggi anche: San Potito, auto in fiamme nella notte

In aggiornamento…

Leggi anche