Con l’avvicinarsi della stagione estiva parte la manutenzione programmata annuale per gli impianti seguiti dalla Satigas

A causa dell’emergenza sanitaria causata dal Covid 19, la Satigas è ancora più vicina ai suoi clienti e consiglia e suggerisce,  in fase di manutenzione del generatore di calore, di montare un dosatore di polifosfati per contrastare e prevenire il formarsi di calcare, proteggendo non solo il generatore stesso e altri componenti dell’impianto sanitario, ma anche l’acqua calda prodotta, dove potrebbe annidarsi la legionella, batterio pericoloso a cui sono collegati circa il 90% dei casi di Pneumophilia.satigas

L’habitat perfetto del batterio della legionella è infatti l’acqua calda che ristagna nel circuito di riscaldamento ad una temperatura che va dai 30° ai 45°; soltanto dopo i 70° è garantita la sua eliminazione, di conseguenza è palese la pericolosità per l’uomo quando inala i cosiddetti “aerosol”.

I veicoli moltiplicatori sono appunto corrosione, depositi di sali causati dalle incrostazioni nelle tubazioni. Durante il riscaldamento dell’acqua,  calcio e magnesio, contenuti  in quest’ultima, si depositano e incrostano gli scambiatori delle caldaie e gli impianti stessi. Per prevenire ciò è necessario installare un dosatore di polifosfati sulle tubazioni che portano acqua nella caldaia e ridurre così la presenza di calcare.

L’Azienda Satigas di Via Petronelli 9|11 (Ex Via degli Imbimbo) ad Avellino sempre attenta alle esigenze di tutela ambiente, sanitaria e nell’ottica del risparmio energetico consiglia oltre al filtro di polifosfati in tema di manutenzione ordinaria, il montaggio dello stesso insieme al defangatore e al lavaggio impianto anche per le nuove installazioni di caldaie.satigas

Il defangatore ha la funzione di catturare e trattenere le impurità originate dalla corrosione e dalle incrostazioni che circolano nel sistema chiuso dell’impianto. La sua capacità filtrante impedisce la circolazione di tutte le particelle nocive per l’impianto di riscaldamento e raccoglie i residui di tipo ferroso.

Il lavaggio dell’impianto di riscaldamento rientra tra le operazioni di manutenzione, ovvero pulizia del circuito dell’impianto di riscaldamento per liberare i termosifoni dall’acqua sporca e dalle impurità accumulatesi all’interno delle tubature, come polvere, calcare, alghe, limitando i danni legati alla corrosione. Questa operazione si effettua soprattutto quando si effettua il passaggio da una caldaia da gas tradizionale a un modello a condensazione.

Per info visitate la Pagina Facebook 

CONTINUA SU AVELLINO ZON

Letture Consigliate