Scuola nella villa del boss, Sibilia (M5s): “Restituiamo un bene preziosissimo”



0
avellino, Carlo Sibilia
Carlo Sibilia

Dopo la firma del Protocollo d’Intesa per il riutilizzo della villa del boss Biagio Cava, soddisfazione anche dal sottosegretario Sibilia

Nei giorni scorsi è stato firmato il Protocollo d’Intesa per restituire alla comunità di Pago Vallo Lauro la villa del boss Biagio Cava e dal tavolo era emersa la volontà di utilizzare la villa come sede del nuovo istituto agrario, idea sposata in pieno anche da Sibilia.

L’intesa ha avuto molte attestazioni di stima da parte della politica e degli addetti ai lavori dell’antimafia, come il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia, irpino e cinque stelle della prima ora.Carlo Sibilia

“È stato firmato in Prefettura ad Avellino il protocollo d’intesa per il riutilizzo di una villa confiscata ad un boss. Diventerà la sede di un istituto tecnico agrario, in linea con la vocazione del territorio. “La mafia teme la scuola più della giustizia, l’istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa” diceva Antonino Caponnetto. Restituiamo così alla comunità un bene preziosissimo”, così il sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia.

L’importanza del sottosegretario Sibilia è stata sottolineata anche dal presidente della Provincia di Avellino Domenico Biancardi: “L’Irpinia anche nel nuovo Governo è rappresentata ai massimi livelli. E questo è per noi motivo di orgoglio e, allo stesso tempo, garanzia di attenzione nei confronti del territorio. Esprimiamo, pertanto, le nostre congratulazioni all’onorevole Carlo Sibilia, confermato nel ruolo di Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno. Con l’onorevole Sibilia esiste un proficuo rapporto di collaborazione a favore delle comunità della nostra provincia. Siamo certi che il suo impegno per l’Irpinia continuerà ad essere massimo”.

Leggi anche