Serino, 30enne sorpreso dai Carabinieri in possesso di hashish

0
sant'angelo dei lombardi

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un trentenne di Serino sorpreso dai Carabinieri in possesso di hashish

Continua anche a Serino incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Avellino.

I fatti si sono svolti nel serinese: la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile era impegnata in un servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando all’occhio dei militari non è passata inosservata un’autovettura con a bordo un soggetto di possibile interesse nella lotta alla droga. E, intimato l’“ALT”, hanno proceduto al controllo di polizia.serino

L’inspiegabile nervosismo manifestato dal giovane, ha indotto gli operanti ad approfondire l’accertamento. I sospetti avuti dai Carabinieri trovavano conferma quando, all’esito di perquisizione, nel portaoggetti dell’auto veniva rinvenuto un pezzo di hashish.

Gli operanti decidevano quindi di estendere il controllo anche alla sua abitazione ove, nel cassetto del comodino, rinvenivano circa 10 grammi di hashish ed un coltello a serramanico con lama intrisa di analoga sostanza stupefacente.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e a carico del trentenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.