Serino, il maltempo continua a fare paura

0
Serino, maltempo

Allarme maltempo, a Serino si contano già i primi danni ed è forte la paura che si possa andare in contro alle emergenze dello scorso anno

Mentre si contano i danni continuano le segnalazioni dei disagi provocati dal temporale che si è abbattuto quest’oggi su tutta la provincia. La situazione più critica si è registrata nel Comune di Serino, dove nella tarda mattinata e nel primo pomeriggio è scoppiata una vera e propria bomba d’acqua.

I danni maggiori si sono riscontrati nella piccola frazione di Troiani che conta circa 160 abitanti. L’intensità della pioggia è stata tale da innescare il cedimento del terreno, Via Greco è stata in poco tempo invasa da pietre, fango e detriti che hanno provocando disagi alla circolazione. Molti sono stati gli allagamenti dei locali situati ai piani inferiori delle abitazioni del posto.

Numerosi gli interventi del Comando Provinciale dei Vigili nel Fuoco di Avellino che si sono da subito attivati per far fronte all’emergenza su tutto il territorio provinciale. Decine gli interventi per slavine di fango, piccoli movimenti franosi, allagamenti e alberi abbattuti dai fulmini.

A Contrada Bagnoli una donna è rimasta bloccata nella sua autovettura a causa del fango che le impediva di far ripartire il veicolo. Tempestivo l’intervento di una squadra della sede centrale che ha soccorso e tranquillizzato la donna.

A Manocalzati, è stato necessario l’intervento di un’autogrù per liberare un Tir in via Tavernole, bloccato dai detriti e dal fango.

Ponte di Serino, emergenza settembre 2014
Ponte di Serino, emergenza settembre 2014

In via Roma, a Montefredane una tempesta di fulmini ha colpito un grosso albero, messo poi in sicurezza dai Vigili del Fuoco.

Anche a Quattrograna non sono mancate le segnalazioni di strade allagate in seguito alla violentissima pioggia che si è abbattuta su tutto il territorio.

Siamo solo ad inizio stagione autunnale e la paura di ciò che le prossime intemperie potranno causare ai nostri paesini è molta.

Nel settembre 2014 sono stati numerosi i danni a cose e persone. Nel Comune di Serino i segni dei disagi provocati dall’emergenza dello scorso sono ancora presenti sul territorio.

Nella frazione di Ponte di Serino, dove il fango e le abbondanti piogge disastrarono la strada principale, le condizioni dell’asfalto risultano tutt’ora pericolose per la circolazione.