Serino, mostra fotografica e corsi per Guida Escursionistica Montana

0
Serino

A Serino grande partecipazione per la mostra fotografica “Serino Photo Trekk” e la presentazione dei corsi per Guida Escursionistica Montana

Sabato 16 Dicembre si è tenuta presso l’aula consiliare del Comune di Serino l’appuntamento conclusivo del progetto: “Universo Irpinia. La storia di Simon Rodia tra arte, musica e natura”. Grande partecipazione sia per la mostra fotografica che per la presentazione dei corsi finalizzati alla creazione della figura di: “Guida Escursionistica Montana” ENDAS/CONI. La seconda edizione del concorso foto-escursionistico “Serino Photo Trekk” quest’anno è stata tutta al femminile con un podio completamente rosa, grazie al primo e terzo posto ottenuto dall’irpina Mena Cece ed il secondo dalla serinese Angela Martone attraverso il voto di una giuria popolare e il giudizio tecnico di Alessandro Di Blasi, illustre architetto e fotografo.

Serino

Sono intervenuti spiegando nel dettaglio l’importanza e le possibili opportunità offerte dal corso di “Guida Escursionistica MontanaMarcello Rocco, Assessore al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR; Vito Pelosi, Sindaco di Serino; Giuseppe Saviano, delegato provinciale CONI Avellino; Giunluca Esposito, Vice Presidente nazionale ENDAS e Dino De Renzi, responsabile provinciale ENDAS escursionismo ed alpinismo con incarico di tecnico nazionale, il quale terrà i corsi in questione. Ai corsi ci si potrà iscrivere, nelle settimane a venire, attraverso i seguenti recapiti: dinoderenzi@yahoo.it; 3296014354.

Serino

“Un sentito ringraziamento non può che andare in primis alle associazioni IDEA Irpinia ed Hirpo escursioni che hanno portato avanti il progetto “Universo Irpinia” in sinergia con l’Assessorato al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Serino.” – Dichiara l’Assessore Marcello Rocco che prosegue: “Grazie a tutti coloro che attraverso sponsorizzazioni e partnership hanno dato un valore aggiunto ad ogni singolo evento, contribuendo a far conoscere l’incredibile storia di Simon Rodia a centinaia di persone, tante delle quali giovanissime. Ed infine uno speciale ringraziamento al CONI e all’ENDAS con i quali, attraverso i corsi per la creazione della figura di “Guida Escursionistica Montana”, stiamo cercando di dare delle opportunità concrete a tanti giovani irpini che potranno acquisire una qualifica valida in tutta Italia ma che speriamo possa rappresentare un messaggio di speranza per chi vuole restare.”