Serino, questa sera “Il Bosco Incantato”



0

Semplicità, bellezza, equilibrio, armonia: le parole chiave della 44esima edizione de “La Sagra della castagna IGP” di Serino. Stasera e domani 

Ci siamo, questa sera e domani (anche a pranzo) si alza il sipario su una delle scene più attese dalla popolazione di Serino: la Sagra della castagna IGP, a Rivottoli.

Un evento, quest’anno, che ha incontrato non poche difficoltà a causa delle avverse condizioni meteorologiche ma nonostante questo, la Pro Loco e tutte le Associazioni che in questo periodo hanno duramente lavorato alla manifestazione, non hanno mollato e non hanno smesso di crederci.

Difatti, quest’anno è stata fortemente voluta perché dedicata ad una persona genuina, un caro amico che è venuto a mancare prematuramente: Luca.

Hanno voluto ricreare, per lui principalmente e per tutte le persone che parteciperanno, un posto che profumasse di magia e sapesse di purezza, lontano dalla tecnologia e dalle brutture e che somigliasse a Luca, a quello che più  amava: “Il Bosco Incantato”.

La scenografia creata per quest’anno avrà, dunque, le sembianze di un bosco, un luogo incontaminato, dove ricercare una libertà diversa, interiore, che ci renda padroni della nostra vita. 

La bellezza, per essere tale, non ha necessità di troppi orpelli ma piuttosto di semplicità. Semplicità è bellezza e spesso può essere seduzione e suggestione. È anche questo lo scopo dell’edizione numero quarantaquattro, quello di allontanarci per un attimo dalla vita delle città, dai ritmi frenetici, regalando un’oasi umile e familiare.

Con il fuoco acceso, una gigante virulera che occupa l’intera piazza, lo sfondo di un antico campanile, vicoli, piazzette. Un borgo da vivere nelle sue piccolezze. Un posto dove soffermarci e sentirci in equilibrio ed in armonia con la Natura e con la gente.

Serino
Anteprima de Il Bosco Incantato

Innumerevoli le sorprese e le novità pensate, con la speranza di regalare qualcosa di diverso, grazie agli artisti che allieteranno le due giornate e alla gastronomia eccellente e di qualità, ma soprattutto qualcosa che in sé abbia cuore ed anima sul serio, come avrebbe voluto e certamente scelto Luca. 

Dove c’è animo, difficilmente ci sono sconfitte. Perché se esiste una vittoria tangibile, quella, certamente appartiene a chi c’ha messo l’anima. 

Sbagliando, magari, perché la perfezione è lontanissima, si sa, ma si tratterà pur sempre di qualcosa dove tutti quelli che hanno lavorato, hanno messo anima e corpo.

Disponibile servizio navetta, presso Il Mercatone di Sala (Serino). Per questioni di sicurezza e di viabilità, non sarà possibile accedere nei pressi del borgo di Rivottoli, dove la sagra avrà luogo.

Leggi anche

L’Adaci e l’eccellenza del Marrone di Serino IGP

Serino, la sagra della castagna IGP e la virulera gigante

https://www.google.com/amp/s/avellino.zon.it/serino-la-sagra-della-castagna-igp-sha-da-fare/amp/

 

 

Leggi anche