martedì - 27 Ottobre 2020

Grottaminarda, il benvenuto al Dirigente Franco Di Cecilia

L'Amministrazione Comunale di Grottaminarda dà il benvenuto al Dirigente pro tempore dell'Istituto San Tommaso D'Aquino, Franco Di Cecilia "In un momento così difficile per il...
More

    Serino, “Mi ha aperto lo sportello e mi ha puntato la bottiglia rotta in faccia”

    Ultime Notizie

    Grottaminarda, il benvenuto al Dirigente Franco Di Cecilia

    L'Amministrazione Comunale di Grottaminarda dà il benvenuto al Dirigente pro tempore dell'Istituto San Tommaso D'Aquino, Franco Di Cecilia "In un momento così difficile per il...

    Ariano, il saluto del Commissario straordinario D’Agostino

    Il saluto del Commissario Straordinario di Ariano Irpino Silvana D'Agostino che lascia la Città del Tricolle dopo l'elezione di Enrico Franza “Pregiatissimi Sindaco, vice Sindaco,...

    Coronavirus, altri 69 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Ancora più di 60 nuovi casi di positività al Coronavirus in provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino in 24 ore sono 69 L'Azienda...

    Rsa di Nusco, due persone risultate positive al Coronavirus

    Due casi di positività al Coronavirus nella Residenza per anziani Rsa di Nusco, si tratta di una degente e di un operatore della struttura Nusco...

    Parla la 52enne aggredita venerdì con una bottiglia di vetro rotta da un ragazzo di colore in Via Roma a Serino

    Il fatto è accaduto intorno alle 13 di venerdì, quando una 52enne di Serino è uscita dalla Banca in Via Roma a Serino e nell’entrare in macchina, una Punto grigia, è stata aggredita da un extracomunitario. Il giovane richiedente asilo aveva in mano una bottiglia di birra rotta ed ha minacciato la signora chiedendole dei soldi. Spaventata, ha iniziato a gridare e nello stesso tempo a suonare il clacson. A questo punto il ragazzo si è dato alla fuga. Successivamente, presso il pronto soccorso del Moscati le è stato diagnosticato un lieve stato di agitazione. La signora di Serino ha infatti accusato un leggero aumento della pressione arteriosa ed una forte tachicardia. Sono ancora in corso le indagini da parte dei Carabinieri della locale stazione per identificare il ragazzo.Serino

    - Advertisement -

    La signora ce lo racconta: «Tenevo un assegno da cambiare ed ho pensato di andare in Banca, all’uscita ho visto il ragazzo con una tuta nera da solo sul marciapiede ed ho pensato invece di passare davanti a lui vado dritto per arrivare alla macchina. Una volta entrata in macchina ho posato la borsa sul sedile del passeggero ed ho chiuso lo sportello. In quel momento il ragazzo mi ha aperto lo sportello e con il cappuccio in testa  mi ha puntato in faccia la bottiglia rotta. Una bottiglia di birra rotta e diceva: “Soldi, Soldi”. Ho gridato e lui è scappato. Ho pensato di chiamare qualcuno, ma in quel momento non passava nessuno e sono tornata a casa».

    E continua sull’accaduto: «Arrivata a casa non ce l’ho fatta ad uscire dalla macchina, tenevo i nervi tesi dalla paura». La difficoltà delle indagini in corso da parte dei Carabinieri della Stazione di Serino sta anche nell’identificare il soggetto, anche perché la 52enne ricorda solo che era «un ragazzo magro,mingherlino e delicato». La paura è stata tanta per la signora, che comunque ci tiene a ribadire che non è razzista.

    «Chiedi l’elemosina – afferma la signora di Serino – senza puntarmi la bottiglia in faccia e questo sarà anche un buon ragazzo perché un delinquente quando io ho urlato, mi avrebbe sfregiato. Ha tentato, aprendomi lo sportello e puntandomi la bottiglia in faccia. Non l’ha fatto vicino la banca chiedendomi 10 Euro, come una normale elemosina. Ci tengo a dire che io non sono razzista, ma il tutore di questo ragazzo dov’era e questo mi fa pensare che è tutto stato fatto per business».  In conclusione ha detto poi che è stato un ragazzo di colore, ma poteva anche essere un ragazzo italiano.

    Latest Posts

    Grottaminarda, il benvenuto al Dirigente Franco Di Cecilia

    L'Amministrazione Comunale di Grottaminarda dà il benvenuto al Dirigente pro tempore dell'Istituto San Tommaso D'Aquino, Franco Di Cecilia "In un momento così difficile per il...

    Ariano, il saluto del Commissario straordinario D’Agostino

    Il saluto del Commissario Straordinario di Ariano Irpino Silvana D'Agostino che lascia la Città del Tricolle dopo l'elezione di Enrico Franza “Pregiatissimi Sindaco, vice Sindaco,...

    Coronavirus, altri 69 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Ancora più di 60 nuovi casi di positività al Coronavirus in provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino in 24 ore sono 69 L'Azienda...

    Rsa di Nusco, due persone risultate positive al Coronavirus

    Due casi di positività al Coronavirus nella Residenza per anziani Rsa di Nusco, si tratta di una degente e di un operatore della struttura Nusco...