domenica - 5 Luglio 2020

Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...
More

    SI Campania: “Sanità gratuita senza se e senza ma”

    Ultime Notizie

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...

    Ardolino: “De Luca e Caldoro hanno affossato le aree interne”

    Irpinia Adesso sulle imminenti Elezioni Regionali, Giovanni Ardolino contro De Luca e Caldoro: "È tempo di voltare pagina" «La provincia di Avellino ha bisogno di...

    Ammen, nel film girato a Montecalvo anche Gianni Vigoroso

    Canale 696 nelle sale cinematografiche italiane, il giornalista Gianni Vigoroso interpreta se stesso nel film Ammen al fianco di Mattioli e Gregoraci Montecalvo - Nel cast di...

    Il Comitato Regionale della Campania di Sinistra Italiana si esprime a favore di una sanità “gratuita senza se e senza ma”

    [ads1]

    - Advertisement -

    Queste le parole del Coordinamento Regionale della Campania di Sinistra Italiana sulla questione Sanità Pubblica:

    <<La Sanità Pubblica è un diritto che si ha il dovere di garantire

    Sembrerebbe che oggi il Ministero della Salute, attraverso gli ispettori, scopra che le cosiddette “morti evitabil”;, le quali hanno portato la Campania ad avere il triste primato nazionale, siano frutto di carenze di organico e di strumentazioni, nonché dell’assenza di un Piano sanitario adeguato alle necessità del territorio. Insomma, quello che noi, come Sinistra Italiana della Campania , oramai denunciamo da anni al di là dei velleitari annunci pubblicitari del Governatore. sinistra italiana

    Il punto ora è che dare novanta giorni di tempo per risolvere le criticità più gravi potrebbe anche andar bene, ma in questi termini suona molto come una dichiarazione di emergenza con tanto di carta bianca pur di metterci una pezza.  Ma noi cittadini, associazioni, comitati e partiti che lottiamo per la difesa della Sanità Pubblica siamo stanchi e respingiamo una gestione di tipo emergenziale. A scanso di equivoci, si guardino bene dal propinare sull’onda emergenziale le solite soluzioni per l’inserimento degli amici imprenditori e delle lobbies assicurative, così come è accaduto già in Molise, perché vigileremo e non lo consentiremo mai che tutto ciò accada nella nostra regione. Chiediamo, ancora una volta, una riorganizzazione della Sanità secondo i principi costituzionali dettati dall’art. 32 e, quindi, che sia Pubblica, Efficiente, Universale e
    Gratuita, senza se e senza ma! Ci batteremo con tutte le nostre forze per attuare questo intento e contro chiunque voglia approfittare di questo stato di bisogno artatamente creato con il solito cinismo politico-affaristico.>>

    [ads2]

    Latest Posts

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...

    Ardolino: “De Luca e Caldoro hanno affossato le aree interne”

    Irpinia Adesso sulle imminenti Elezioni Regionali, Giovanni Ardolino contro De Luca e Caldoro: "È tempo di voltare pagina" «La provincia di Avellino ha bisogno di...

    Ammen, nel film girato a Montecalvo anche Gianni Vigoroso

    Canale 696 nelle sale cinematografiche italiane, il giornalista Gianni Vigoroso interpreta se stesso nel film Ammen al fianco di Mattioli e Gregoraci Montecalvo - Nel cast di...