Sindaci del Vallo al summit antimafia, Bossone ascoltato

0
sindaci

I sindaci dei Comuni del Vallo di Lauro saranno presenti al summit organizzato dalla Commissione Antimafia. La lettera di Bossone ha avuto esito positivo

Vi avevamo parlato dell’eclatante esclusione dei sindaci del Vallo di Lauro dal summit previsto per domani, al cospetto della Commissione Parlamentare Antimafia. Dopo la lettere del sindaco di Lauro Bossone, il presidente dell’organismo bicamerale Rosy Bindi ha rimediato invitando i primi cittadini del Vallo. L’importante incontro in terra irpina si terrà nella giornata di domani, alle 12.45.

sindaci
Dott. Paolo Mancuso
sindaci
Dott. Rosario Cantelmo

 La Commissione Antimafia, inoltre, ascolterà i magistrati antimafia del territorio e i procuratori di Avellino e Nola, rispettivamente Rosario Cantelmo e Paolo Mancuso. In seguito all’esclusione, i sindaci dei Comuni interessati, si erano fatti sentire proprio per bocca del primo cittadino di Lauro che giorni fa aveva espresso pensieri forti. “Si parla della nostra terra e vogliamo esserci”, queste erano le dichiarazioni che suonavano come il grido di protesta di tutti i sindaci del Vallo.

In quell’occasione, Bossone ha anche avuto modo di esprimere la propria opinione sullo stato di emergenza criminale nel Comune di Lauro e non solo. Il fatto che la Commissione Antimafia faccia tappa nel nostro territorio fa riflettere e Bossone ha apertamente dichiarato che ci vorrebbe l’esercito a difendere le nostre terre dalle associazioni di stampo mafioso. L’augurio è che, nel summit di domani, i sindaci possano dare una mano a dipingere un quadro dettagliato della situazione, per poter trovare una comune strategia Stato-Comune per intaccare le fondamenta del radicato sistema camorristico irpino.