sabato - 24 Luglio 2021

A Montella una nuova Consulta delle Donne

L'assemblea di Giovedì scorso ha eletto Iolanda Dello Buono, presidente della Consulta e Angela Ziviello, vice-presidente della Consulta delle Donne di Montella Giovedì 22 luglio...
More

    Solofra, contrabbando di sigarette e spaccio di droga denunciato 50enne

    Ultime Notizie

    DETENZIONE DI STUPEFACENTI E CONTRABBANDO DI SIGARETTE: I CARABINIERI DI SOLOFRA NOTIFICANO PROVVEDIMENTO DI RESIDUO PENA AD UN 50ENNE

    I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Solofra hanno notificato un provvedimento di espiazione pena ad un 50enne della provincia di Napoli, già detenuto nella Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi.

    - Advertisement -

    L’ordinanza, emessa dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, scaturisce da un residuo pena per i reati di “Detenzione illecita di sostanze stupefacenti” e “Contrabbando di T.L.E. (commessi nella provincia partenopea tra il 2018 e 2019) e dispone per il destinatario l’espiazione di 3 anni e mezzo di reclusione.

    Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.Serino

    SERINO (AV) – CONTRASTO AI FURTI: TRE UOMINI ALLONTANATI CON FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO.

    Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Solofra, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

    I Carabinieri della Stazione di Serino, nel corso di un servizio perlustrativo per la verifica del rispetto delle misure imposte per il contenimento della diffusione del Covid-19 ed alla prevenzione dei reati in genere, hanno sorpreso tre uomini che si aggiravano con fare sospetto nel centro abitato di Serino.

    Dopo averne osservato i movimenti, i militari hanno proceduto al controllo.

    Si tratta di tre 50enni di Montoro che, alla specifica richiesta da parte degli operanti, non hanno fornito alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel luogo.

    Per i tre soggetti, oltre alla proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio, è scattata la sanzione per aver violato le prescrizioni di carattere sanitario relative all’emergenza pandemica in atto.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

     

    Latest Posts