martedì - 24 Maggio 2022
More

    Solofra, Officina Futura: “Il paese ha subito una stasi in questi 10 anni”

    Ultime Notizie

    Riceviamo e pubblichiamo la nota di Officina Futura in vista delle elezioni amministrative del Comune di Solofra 

    Siamo ad un mese esatto dalla presentazione delle liste per le elezioni amministrative.
    Questo è noto a tutti. Usciamo da un decennio di insufficiente amministrazione ordinaria, seppure
    parzialmente giustificata da due anni di pandemia. Il paese ha subito nel corso di questo decennio una
    stasi politica amministrativa deleteria per le leve dello sviluppo e del progresso.
    La sintesi di questo arco temporale è stata determinata dall’indistinto politico da una opacità di intenti,
    da una lentezza e da una solitudine decisionale deleteria.
    Eppure.
    I quadri che si compongono all’orizzonte politico per uscire da questa stasi, al momento, non
    sembrano esaltanti.
    Frammentazione, divisione sociale, crisi e mancanza di posti di lavoro stanno determinando un
    pullulare di liste e di aspirazioni che temiamo si infrangeranno sulle rive della dispersione del voto e
    nel vuoto della protesta e dell’ambizione senza proposte.
    Eppure come non mai questo è il tempo della serietà e della responsabilità.
    OCCORRE IN QUESTO MOMENTO UNA LISTA DI SALUTE PUBBLICA! UN GOVERNO DEI
    MIGLIORI.
    Gli anni che ci aspettano saranno anni difficili e decisivi per L’Italia e per Solofra.
    Bisognerà prendere decisioni importanti su tre punti fondamentali: LAVORO, AMBIENTE,
    SALUTE.
    Occorre per fare questo, forza, competenza, unità condivisione per uscire dalle secche dell’isolamento
    e dalle pastoie burocratiche che imbrigliano scelte vitali per il futuro e lo sviluppo di questo territorio.
    Avere una connotazione civica non significa navigare nel mare dell’indistinto, non basta individuare
    problemi ma occorre portare soluzioni.
    Facciamo il percorso inverso…Auspichiamo scelte adulte, serie.
    Scegliamo insieme un sindaco per la qualità delle proposte, dei programmi, anziché basare le nostre
    scelte, sulla simpatia, sulla bellezza o sul genere. Pur di esserci non ci appartiene!
    Siamo aperti a confrontarci, pubblicamente, sui punti sopra esposti, con chi vorrà condividere in
    maniera chiara, un percorso programmatico, su questi pochi punti.
    Esclusivamente nell’interesse generale e nella forma più utile con chi dimostrerà di possedere questa
    visione e queste caratteristiche.
    E’ quello che faremo nelle prossime settimane.
    No ai narcisismi e alle ambizioni personali, sì al futuro, sì al lavoro, si allo sviluppo.
    E’ ora di essere!

    - Advertisement -

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts