Solofra, rimborso Tasi in arrivo: Il Comune mantiene la promessa



0
Tasi

Il comune di Solofra rimborserà quanto dovuto ai cittadini che hanno pagato in più sulla Tasi 2015

Come direbbe Gino Strada, “Promettere costa poco, si dice, se poi non si mantiene l’impegno. E non farlo? Costa ancor meno, praticamente niente, basta girarsi dall’altra parte. Una promessa è un impegno, è il mettersi ancora in corsa, è il non sedersi su quel che si è fatto“. Il comune di Solofra ha mantenuto la sua promessa ed il suo impegno di rimborsare quanto dovuto ai cittadini che hanno pagato in più sulla Tasi 2015. Il provvedimento è stato sottoposto ed approvato dalla giunta comunale.

Tutti i cittadini che hanno versato la maggiore imposta TASI (acronimo di Tassa sui Servizi Indivisibili) potranno riscuotere, presso l’Istituto di credito indicato dal Comune, il rimborso. Ad Aprile il comune aveva fatto affiggere il manifesto con il quale veniva comunicata la possibilità, per i contribuenti che hanno pagato la tasi sulla base dell’aliquota 2,5 per mille, di chiedere il rimborso di quanto versato.

Ecco il manifesto Tasi
Ecco il manifesto Tasi

E dopo solo pochi mesi il Comune è riuscito a mantenere questa grande promessa.  I cittadini potranno recarsi presso la banca di credito popolare di Torre del Greco in piazza S. Giuliano a Solofra, con il documento di riconoscimento. I cittadini che hanno indicato, invece, il bonifico bancario come modalità di rimborso, riceveranno l’accredito direttamente sul proprio conto corrente.

Ogni promessa è debito.

Leggi anche