SOMA: Arriva il sopralluogo congiunto per gli spazi dedicati ai Consultori



0
avellino

La Rete Soma supervisionerà gli spazi destinati ai consultori 

Il fatto…

In seguito alla chiusura dei Consultori famigliari a Borgo Ferrovia e al Samantha Della Porta, la città di Avellino ha risposto prontamente e si è mobilitata per la riapertura di questi. La Rete Soma ha contribuito in larga scala per far sì che il Comune e gli organi di competenza, comunicassero al più presto notizie certe per la riapertura dei Consultori.

La chiusura dei due Consultori familiari ha destato allarme. Data la loro importanza per la comunità, la mancata erogazioni di tali servizi mette in discussione i diritti acquisiti da decenni fondamentali per qualificare la vita di uno stato civile e democratico. Infatti Il consultorio è un servizio socio-sanitario territoriale erogato dalla ASL, con competenze multidisciplinari. Offre un servizio di assistenza alla famiglia e alla maternità a 360°, offrendo assistenza psicologica e sociale per la preparazione e il sostegno alla genitorialità ma anche all’ individuo, alla coppia o al nucleo familiare.consultori

Il Comune…

Il Sindaco Festa e gli Assessori competenti, Luongo e Mazza, il 13 novembre, hanno individuato la struttura dell’ex Eca di via Tagliamento per ospitare i Consultori poiché sono i locali più funzionali.

La Rete Soma…

La rete SOMA (solidarietà e mutualismo Avellino) nasce dalla volontà di associazioni e singoli cittadini avellinesi di impegnarsi e attivarsi per diffondere solidarietà tra le fasce più colpite dalla crisi della popolazione irpina senza alcuna distinzioni. Proprio la volontà di ogni singolo componente, ha portato alla terza assemblea popolare che si terrà domani, 3 dicembre.

Avrà il compito di supervisionare gli spazi che il Comune, rappresentato dagli Assessori Mazza e Luongo, ha pensato di destinare a uno dei consultori chiusi.

Il sopralluogo congiunto – tra una delegazione dell’Assemblea Servizi e una parte delle Istituzioni – rappresenta un primo passo importante di comunicazione e collaborazione tra una amministrazione  che negli ultimi anni è stata sorda rispetto ai reali problemi della propria comunità.

Prossimo passo, successivo al sopralluogo presso i locali dell’Ex ECA, sarà l’assemblea dei servizi che si confronterà e aggiornerà sull’idoneità degli spazi selezionati e su come proseguire il percorso.

“E’ stato un percorso durato più di un anno quello che ci ha portato ad oggi.  Auspichiamo che questa nuova metodologia di lavoro, che come Rete Soma ribadiamo essere necessaria da tempo per i temi delle politiche sociali cittadine, possa diventare sempre più frequente e non un’azione straordinaria e isolata conseguente solo ad eventi critici”. Queste le parole di Sara, partecipante all’assemblea dei servizi.

Domani, 3 dicembre ore 16.30 presso la sede dell CGIL.

avellino

Vedi anche: https://www.facebook.com/SomaAvellino/

 

Leggi anche