sabato - 4 Luglio 2020

Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Coronavirus, un nuovo  caso positivo al Covid-19 al...
More

    Sperone, rinvenuta coltivazione di marijuana in località montana

    Ultime Notizie

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Coronavirus, un nuovo  caso positivo al Covid-19 al...

    Ardolino: “De Luca e Caldoro hanno affossato le aree interne”

    Irpinia Adesso sulle imminenti Elezioni Regionali, Giovanni Ardolino contro De Luca e Caldoro: "È tempo di voltare pagina" «La provincia di Avellino ha bisogno di...

    Ammen, nel film girato a Montecalvo anche Gianni Vigoroso

    Canale 696 nelle sale cinematografiche italiane, il giornalista Gianni Vigoroso interpreta se stesso nel film Ammen al fianco di Mattioli e Gregoraci Montecalvo - Nel cast di...

    Maraia: “Finanziamento per i comuni Zona Rossa per almeno 15 giorni”

    Un grande risultato per Ariano e per tutti i comuni duramente colpiti dal Covid, commenta il deputato pentastellato Generoso Maraia "Ieri pomeriggio la Commissione Bilancio ha...

    I Carabinieri hanno rinvenuto, in una località montana del comune di Sperone, una coltivazione di marijuana. Sequestrate circa 80 piante

    [ads1]

    - Advertisement -

    L’opera dei Carabinieri della Compagnia di Baiano ha consentito di interrompere l’attività di coltivazione di stupefacenti organizzata in località montana nel Comune di Sperone.

    Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Avella, nell’ambito delle indagini finalizzate al contrasto del fenomeno della produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, in area demaniale del Comune di Sperone hanno rinvenuto tra la fitta vegetazione una coltivazione di marijuana.

    SperoneUna ottantina le piante (aventi un’altezza media di circa 2 metri) sottoposte a sequestro del quale ne è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica di Avellino.

    Sono in corso indagini volte all’individuazione dei responsabili dell’illecita coltivazione: non si escludono ulteriori sviluppi.

    Continua, dunque, l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino finalizzata a contrastare il dilagante fenomeno di coltivazione di marijuana in terra irpina.

    [ads2]

    Latest Posts

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Coronavirus, un nuovo  caso positivo al Covid-19 al...

    Ardolino: “De Luca e Caldoro hanno affossato le aree interne”

    Irpinia Adesso sulle imminenti Elezioni Regionali, Giovanni Ardolino contro De Luca e Caldoro: "È tempo di voltare pagina" «La provincia di Avellino ha bisogno di...

    Ammen, nel film girato a Montecalvo anche Gianni Vigoroso

    Canale 696 nelle sale cinematografiche italiane, il giornalista Gianni Vigoroso interpreta se stesso nel film Ammen al fianco di Mattioli e Gregoraci Montecalvo - Nel cast di...

    Maraia: “Finanziamento per i comuni Zona Rossa per almeno 15 giorni”

    Un grande risultato per Ariano e per tutti i comuni duramente colpiti dal Covid, commenta il deputato pentastellato Generoso Maraia "Ieri pomeriggio la Commissione Bilancio ha...