Nuovo spettacolo di beneficenza dell’Associazione BABBAALRUM



0
cimarosa, avellino

“Solidarietà per l’Ematologia” è il nuovo spettacolo di beneficenza in scena domani alle 20:30 dell’Associazione no-profit BABBAALRUM, presso l’Auditorium del Conservatorio Cimarosa di Avellino 

Nuova iniziativa di solidarietà dell’Associazione no-profit BABBAALRUM, che, fedele alla sua missione tutta indirizzata alla riduzione del disagio di ammalati critici, ha organizzato per domani nell’Auditorium del Conservatorio Cimarosa di Avellino, con inizio alle ore 20,30, la manifestazione “Solidarietà per l’Ematologia”.

L’evento ha lo scopo di raccogliere fondi che saranno utilizzati all’acquisto di due poltrone (dal costo di 5mila e 400 euro) per chemioterapia da regalare al Day Hospital dell’Ematologia dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino.Auditorium Cimarosa- Rossini- Avellino

Piero Gallo Project, Eugenio Corsi, a Lumanera, e i Malamente sono gli artisti che hanno aderito allo spettacolo di beneficenza. Il costo del biglietto è di 10 euro.

L’associazione Babbaalrum è Opera Segno della Caritas Diocesana di Avellino, iscritta all’Albo delle Associazioni del Comune di Avellino e al Registro A.P.S. della Regione Campania ed è da anni presente con la propria azione sociale nel territorio irpino. Il target di intervento è rappresentato da ammalati neoplastici indigenti irpini nei cui confronti si cerca di dare dignità alla loro vita alleviandone le sofferenze specie nelle fasi di attesa finale.

BABBAALRUM ha assistito complessivamente 113 pazienti sostenendo un costo complessivo di 154.000 euro, aiutato ammalati neoplastici residenti nelle zone colpite dai terremoti dell’Emilia e del Centro Italia con 15.000 euro, donato al D.H. oncologico dell’Ospedale Moscati di Avellino 10 TV color e 5 poltrone per chemioterapia (valore di queste ultime è di 13.500 €), organizzato, annualmente, spettacoli itineranti nei reparti di Ematologia ed Oncologia dell’Ospedale Moscati di Avellino denominati “Solidarietà in Corsia”.

Inoltre ha ricevuto un telegramma di apprezzamento da parte del Presidente della Repubblica Napolitano, la Benedizione Apostolica di Sua Santità Papa Francesco e una targa da parte della Radio Latte Miele.

Leggi anche