Stir in fiamme, allerta a Pianodardine



0
stir incendio

Questa mattina del fumo nero ha dato l’allarme ai residenti della zona industriale. Lo Stir di Avellino è di nuovo in fiamme

Stir Avellino. Dopo giorni di piogge torrenziali e fiumi che straripano, si respirano ancora disagi nel capoluogo irpino. I vigili del fuoco sono a lavoro da qualche ora per lo spegnimento delle fiamme presso l’impianto Stir a Pianodardine. Lo stabilimento di stoccaggio dei rifiuti ad Avellino questa mattina ha preso fuoco, un incendio che non preoccupa molto, ma da tenere sotto controllo.

I caschi rossi sono intervenuti in modo fulmineo questa mattina allo Stir mentre i Carabinieri hanno eseguito i primi accertamenti per determinare la cause che lo hanno provocato. Il rogo non sarebbe colposo, si suppone sia nato per fenomeni di autocombustione di alcune ecoballe.

incendioecoballe_4 stirI vigili del fuoco, con l’ausilio dei dipendenti dello Stir, società che gestisce l’impianto relativamente allo smassamento dei rifiuti con mezzi meccanici, hanno placato l’incendio in tempo. L’allarme è arrivato dai residenti dell’area industriale, infatti, il fumo che comunque, anche so solo in piccole quantità, si sarebbe innalzato dall’impianto ubicato al confine tra il polo industriale e alcuni comuni dell’hinterland.

Non è la prima volta che i rifiuti dello Stir ad Avellino prendono fuoco, infiammando anche gli animi dei residenti, infatti si ricorda l’alta tossicità del fumo emesso dalla combustione di questi materiali.

Leggi anche