Summonte, oggi la consegna ufficiale della bandiera “I Borghi più belli d’Italia”



0
La bellezza di Summonte

#Attualità Summonte tra i borghi più belli d'Italia #Avellino #ZON

Pubblicato da Avellino.ZON su Sabato 13 gennaio 2018

Il Comune di Summonte quest’oggi suggella il suo ingresso nel Club de “I Borghi più belli d’Italia”

Summonte – Questa sera, presso la sala Congressi del Comune di Summonte, si è tenuta la cerimonia di consegna della bandiera e attestato “I Borghi più belli d’Italia” al Sindaco on. Pasquale Giuditta.

A consegnare il riconoscimento Fiorello Primi, Presidente nazionale dell’Associazione “I Borghi più Belli d’Italia”.

Presenti all’evento come relatori: il Direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, il Dott. Matteo Piantedosi, ora Prefetto di Bologna, il Presidente del Consiglio regionale Rosa D’Amelio, l’on. Dorina Bianchi Sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali, il giornalista Gianni Festa, Direttore del Quotidiano del Sud.

A fare gli onori di casa il Sindaco di Summonte, on. Pasquale Giuditta, che, orgoglioso di tale riconoscimento, ha voluto ringraziare tutte le autorità presenti, in particolare S.E. il Padre Abate di Montevergine, Padre Riccardo Guariglia, e tutti i Sindaci presenti che fanno parte del Club dei Borghi più belli d’Italia.

Summonte
Sindaco on. Pasquale Giuditta

«Questo riconoscimento è solo l’inizio di un percorso che si farà insieme al territorio e ai suoi interlocutori al fine di valorizzare e creare un grande attrattore turistico, ha dichiarato alla platea il Sindaco Giuditta, abbiamo voluto realizzare un momento di riflessione in primis per il nostro patrimonio, che abbiamo finora nascosto. Faremo parte di un nascente distretto turistico che parte da Pannarano per arrivare ad Avella e che ha come obiettivo quello di promuovere il territorio del Partenio. Da sfruttare la posizione strategica in cui ci troviamo, ovvero a 35 km dalla Reggia di Caserta e a 30 km dall’aeroporto di Napoli. Questo sarà l’anno del cibo, inteso come momento di convivialità, cultura e stile di vita. Summonte guarda al futuro e oggi lanciamo una sfida, perchè solo così possiamo mettere in campo una strategia vincente.»

Summonte
Consegna riconoscimento I Borghi più Belli d’Italia

A prendere subito dopo la parola il Presidente dell’Associazione I Borghi più Belli d’Italia, Fiorello Primi, che ha tenuto subito a precisare che nella valutazione, oltre i tanti requisiti valutati, ciò che ha fatto pendere l’ago della bilancia è stata la qualità della vita del borgo e la volontà degli amministratori di mantenere alto questo livello.

Summonte
platea

Una grande responsabilità questa per il Comune di Summonte, che dovrà investire ancora per migliorare sempre di più il suo senso di accoglienza e di ospitalità e per far sì che chi visita il suo borgo, uno dei più belli d’Italia, porti con sè un ricordo che lo renda memorabile e conosciuto ovunque.

 

 

 

Leggi anche