lunedì - 6 Luglio 2020

Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...
More

    Summonte, una giornata di scavi archeologici per piccoli aspiranti storici

    Ultime Notizie

    Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

    Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Giovani archeologi alla scoperta dei segreti del passato, grande successo per il Laboratorio Didattico degli scavi archeologici di Summonte

    [ads1] Grande successo per il “Laboratorio Didattico degli scavi archeologici e percorso guidato al complesso castellare” svolto  nella giornata di ieri a Summonte.

    - Advertisement -

    Nella bellissima cornice del complesso castellare, i bambini hanno potuto calarsi nelle vesti di storici e archeologi per scoprire tutti i segreti del passato. I laboratori tenuti da Selene Fioretti e Elena Russo si articolano in tre momenti principali: la visita guidata, le “dritte” del mestiere e il processo archeologico.

    I piccoli ospiti hanno potuto così visitare la Torre Angioina che svetta tra i monti del Parco del Partenio e il Museo Civico tra le sale dell’antica fortezza medievale. Per poi, muniti di guantini, pennelli e palettine mettersi a scavare tra il terreno alla ricerca di reperti storici.

    Vasi, cocci, chiavistelli, ferri di cavallo, hanno acceso la curiosità dei più piccoli che non hanno mancato di fare domande e accendere nuove discussioni.

    “Quanti di voi da grandi vorrebbero fare l’archeologo?”summonte

    Tante piccole manine si sono alzate a questa domanda. E a tal proposito ogni bambino ha portato a casa il “Piccolo Manuale dell’Aspirante Archeologo” affinché ogni seme del nostro giardino venga sufficientemente annaffiato per diventare la pianta che merita di essere.

    L’iniziativa portata avanti dall’Ass. Culturale “Il Giardino Letterario” si inserisce nel progetto “SubMontis Medievalia: percorsi didattici alla scoperta della Torre Angioina” anche quest’anno fortemente voluta dal Sindaco On. Pasquale Giuditta e l’Amministrazione Comunale da sempre impegnata in iniziative culturali

    L’evento co-finanziato dalla Regione Campania – UOD Promozione e Valorizzazione di Musei e Biblioteche proseguirà per tutta l’estate, con visite guidate, laboratori didattici, attività storico – artistiche, mostre e percorsi tematici rivolte sia bambini che agli adulti.

    Per info visitate la pagina Facebook: (qui)

    [ads2]

    Latest Posts

    Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

    Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...