Teatro «Carlo Gesualdo», domani la presentazione della stagione 2018/2019

0
Carlo Gesualdo

Sedici spettacoli, un totale di venticinque appuntamenti tra Grande Teatro, Teatro Civile e Danza. Massimo Ranieri riaprirà il sipario del «Carlo Gesualdo»

Si terrà domani, mercoledì 13 giugno alle ore 11.00, nella platea del teatro comunale di Avellino, la conferenza stampa di presentazione della stagione 2018/2019 del «Carlo Gesualdo».

Sedici spettacoli, per un totale di venticinque appuntamenti tra Grande Teatro, Teatro Civile e Danza, da ottobre ad aprile. «Riapriamo il sipario» è lo slogan scelto dal Teatro Pubblico Campano per il lancio della sedicesima stagione del «Carlo Gesualdo», che riparte dopo la battuta d’arresto della scorsa stagione.

A presentare e ad illustrare i dettagli delle scelte artistiche in conferenza stampa, ci saranno Francesco Somma (presidente del Teatro Pubblico Campano) e Alfredo Balsamo (direttore del Teatro Pubblico Campano). È previsto, inoltre, l’intervento del sindaco uscente Paolo Foti e del segretario generale del Comune di Avellino, Riccardo Feola.

Il sipario del teatro di piazza Castello si riaprirà sabato 13 e domenica 14 ottobre, con Massimo Ranieri; il cantante e attore partenopeo riporterà in scena uno dei suoi maggiori successi degli ultimi anni, «Sogno e son desto», uno show rinnovato dopo quattrocento repliche in giro per l’Italia.Carlo Gesualdo

Questi alcuni artisti che si esibiranno sul palcoscenico del «Carlo Gesualdo»: Arturo BrachettiVincenzo SalemmeAlessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere ne «Il padre»; Maria Amelia MontiGiulio Scarpati e Valeria Solarino; i comici Alessandro Siani e Angelo Pintus.