Il Comune apre le porte del Teatro Gesualdo agli “Scugnizzi” di San Tommaso

0
Teatro Gesualdo

Domani sera, al Teatro Gesualdo, si terrà lo spettacolo “A voce d’è Scugnizzi”. Ciampi: “Il Laboratorio Teatrale un’esperienza formativa e di crescita importante per tutta la città”

“Siamo lieti di aprire le porte del Teatro Gesualdo agli attori della compagnia teatrale Scugnizzi Lab. La loro storia mi ha entusiasmato. Hanno cominciato a recitare quasi per gioco, nella scuola Media di San Tommaso, che ha rappresentato un momento di aggregazione molto importante. Un messaggio chiaro, che testimonia quello che deve fare oggi la scuola, pronta non solo a fornire nozioni teoriche. Ora, dopo dieci anni, nonostante i loro impegni universitari in varie città italiane, riescono ancora a portare avanti il loro progetto e riempiono i teatri. Basti pensare che per due volte hanno registrato sold out proprio al Gesualdo”.

Così il sindaco di Avellino, Vincenzo Ciampi, a margine della conferenza stampa di presentazione dello spettacolo teatrale “A voce d’è Scugnizzi”, messo in scena dalla compagnia “Scugnizzi Lab”, che si terrà domani sera, a partire dalle 20:00, al “Gesualdo”.

Teatro Gesualdo

L’evento, che ha ricevuto il patrocinio morale del Comune di Avellino, è programmato in occasione del Sinodo dei Giovani ed è stato organizzato dalla Diocesi, in particolare da Don Marcello Cannavale.

A sostenere fortemente l’iniziativa, l’assessore alla Cultura, Michela Mancusi, ed il Teatro Pubblico Campano, rappresentato dal professore Antonio Caradonna. L’ingresso per assistere allo spettacolo è libero.

Ecco tutti gli attori:
Alessia Iannaccone, Antonio Verderosa, Marco Pericolo, Chiara Cataldo, Simone Roca, Simona Raimondi, Alessio Preziosi, Luca Cucciniello, Chiara Centrella, Rosa Ambrosone, Yrene Marinella, Gerardo Festa, Gaia Bianco, Gaia Barbarisi, Pierluigi Cucciniello, ChristosVassidialis, Annarita Picariello, Jessica Picariello, Davide D’Arienzo, Angela Testa, Angelo Maccario, Salvatore Picariello, Simone Ambrosone, Valentina Raimondi, Fabio Di Monaco.
Regia: Maria Bardaro, Nicola Maccario.