giovedì - 6 Maggio 2021

Vaccino, oggi somministrate 3.762 dosi in Irpinia

Nella giornata di oggi 5 maggio 2021 sono state somministrate presso i Centri Vaccinali anti-covid dell’Asl di Avellino tot. 3.762 dosi di vaccino così...
More

    Tentato furto alla gioielleria Saporoso di Atripalda

    Ultime Notizie

    Tentato furto ad Atripalda: la scorsa notte la gioielleria Saporoso, situata in via Fiume, è stata presa di mira da una banda di ladri, messi subito in fuga dal tempestivo intervento dei Carabinieri, chiamati da un condomino indispettito dai rumori provenienti dal negozio

    [ads1]Intorno alle quattro e mezza una banda di ladri ha tentato di forzare la saracinesca dell’oreficeria e, non riuscendovi, ha provato a fare altrettanto con la serranda del negozio adiacente, DCA Elettricità, non sapendo che si trattasse di un’altra attività oppure immaginando di poter praticare un foro nella parete divisoria. In ogni caso il furto è stato evitato da una telefonata al 112 da parte di un condomino che ha sentito i rumori delle saracinesche che venivano divelte probabilmente con un tubolare in ferro. In pochi minuti è giunta sul posto una volante dei Carabinieri che per pochi attimi non ha incrociato l’auto dei banditi, pare una Wolkwagen Golf, in fuga.

    - Advertisement -

    Tentato furto in gioielleria
    Tentato furto in gioielleria

    I ladri, infatti, non hanno avuto il tempo neanche di entrare, né nella gioielleria, né nel negozio di articoli elettrici. Sembra, però, che così come è accaduto alla banda che nei giorni scorsi ha tentato un furto ai danni della rivendita di Sali e Tabacchi di via Appia, le immagini riprese sia dalle telecamere private che da quelle della Prefettura possano aiutare ad individuare l’auto dei ladri, che dai primi riscontri dovrebbe essere proprio la stessa utilizzata da coloro i quali la notte scorsa hanno provato a svaligiare la gioielleria Saporoso.

    In ogni caso si attende una risposta forte da parte delle istituzioni a quella che appare come una vera e propria excalation di colpi, sia a i danni di attività commerciali che abitazioni. Negli ultimi mesi i furti sono notevolmente aumentati anche se molti dei quali fortunatamente non sono andati a segno, sia perché chi di dovere è giunto tempestivamente sul posto, sia perché i ladri si sono rivelati piuttosto sprovveduti. I commercianti, comunque, sono preoccupati e chiedono sia l’installazione di altre telecamere, sia il coinvolgimento di altre forze dell’ordine, come Polizia, Forestale e Finanza, nell’attività di pattugliamento notturno.

    Fonte foto: www.ilsabato.com

    [ads2]

    Latest Posts