Teora, iscrizioni aperte al corso di formazione in «Diritto delle Migrazioni»

0
teora- corso formazione diritto delle migrazioni

Promosse dal Sindacato nazionale forense, le lezioni si terranno dal 19 al 21 ottobre presso il Museo d’Arte Moderna di Teora. Ecco come accedervi

In Alta Irpinia si fa il punto sulla condizione giuridica dei migranti. Presso il comune di Teora, infatti, partirà la seconda edizione del corso di formazione in «Diritto delle Migrazioni».

A promuovere l’iniziativa è stata la «MGA» – Sindacato nazionale forense, con il patrocinio del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli «Parthenope» e dell’Amministrazione comunale di Teora, nella figura dell’assessore alla cultura Pietro Sibilia. Inoltre, grazie alla concessione del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Avellino, ai frequentanti iscritti verranno assegnati 8 crediti formativi.teora- corso formazione diritto delle migrazioni

Le lezioni, che si terranno dal 19 al 21 ottobre 2018 nei locali del Museo d’Arte Moderna – Pinacoteca di Teora, punteranno ad approfondire le tematiche relative alla condizione giuridica dei rifugiati, dei richiedenti asilo e in generale dei migranti, anche sotto il profilo della tutela dei diritti fondamentali dell’individuo, del minore e delle persone LGBTI; inoltre, sono state ideate tenendo conto sia dell’aspetto prettamente tecnico-giuridico che di quello socio-umanitario (vedi il programma completo).

Per tali ragioni, i moduli del corso sono stati affidati a professionisti ed esperti del settore, tra cui avvocati immigrazionisti, docenti universitari, mediatori culturali, giornalisti, e attivisti operanti in organizzazioni come «Arcigay» e «LasciateCIEntrare». Questi, infatti, i nomi dei relatori: Yasmine Accardo, Marco Omizzolo, Luciano Lopopolo, Andrea Maestri, Francesca Pesce, Rossana Palladino, Maria Ilia Bianco e Pierre Dimitri Meka.teora

 

«La scelta del luogo non è casuale – dichiarano gli organizzatori – L’Alta Irpinia, devastata dal terremoto del 1980, è un territorio bellissimo, ma poco conosciuto della nostra penisola. La sua rivalutazione passa, secondo noi, anche attraverso la presenza di eventi culturali di alto livello, che conducano le persone ad accostarsi ad un’area che la politica e i circuiti usuali del turismo e della cultura hanno troppo a lungo dimenticato. Il corso, dunque, si propone anche di far conoscere le bellezze naturali di Teora e la spontanea accoglienza dei suoi abitanti».

Modalità d’iscrizione

Sono previste diverse quote di partecipazione, a seconda delle modalità di frequentazione del corso (leggi qui).

La domanda di partecipazione (scaricabile qui) dovrà pervenire all’indirizzo mail mga.sindacatonazionaleforense@gmail.com oppure al fax 089.8422339, entro il:

16 ottobre 2018, per chi scelga l’opzione full;

18 ottobre 2018, per chi scelga le altre formule.

Il corso sarà attivato al raggiungimento di un minimo di 20 iscritti.