venerdì - 10 Luglio 2020

Sanità, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

Proclamazione stato di agitazione e richiesta di convocazione per procedura conciliativa presentato al Prefetto di Avellino sui lavoratori della Sanità Pubblica Le scriventi Organizzazioni Sindacali...
More

    Teora, sabato gli artisti di Libero Pensiero presentano “Sulle tracce di Mefite”

    Ultime Notizie

    Sanità, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

    Proclamazione stato di agitazione e richiesta di convocazione per procedura conciliativa presentato al Prefetto di Avellino sui lavoratori della Sanità Pubblica Le scriventi Organizzazioni Sindacali...

    Elezioni Regionali, ecco i 4 candidati irpini del Movimento 5 Stelle

    ELEZIONI REGIONALI, PRESENTATA LA SQUADRA DEL MOVIMENTO 5 STELLE. SUL PALCO CON VALERIA CIARAMBINO ANCHE I 4 CANDIDATI IRPINI Il Movimento 5 Stelle dà il via...

    Atripalda, richiesta per la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki

    Il gruppo "IDEA Atripalda" ha richiesto, con una nota protocollata presso il Comune di Atripalda, di concedere della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki,...

    Baiano, ricambi auto a prezzo conveniente denunciata 60enne per truffa

    RICAMBI PER AUTO A PREZZO CONVENIENTE: 60ENNE DENUNCIATA PER TRUFFA DAI CARABINIERI DI BAIANO I Carabinieri della Stazione di Baiano, prendendo spunto dalla segnalazione da...

    Sabato 30 novembre 2019, alle ore 18.30 – e fino all’8 dicembre 2019 – presso il Museo d’Arte Contemporanea – Pinacoteca di Teora, il ricompattato gruppo di artisti del “Libero Pensiero” presenta Sulle tracce di Mefite

    Teora – L’iniziativa nasce dalla collaborazione di 18 artisti irpini, con l’obiettivo di una mostra itinerante ed un progetto collettivo per riappropriarsi di una connotazione esistenziale del e sul territorio.

    - Advertisement -

    Sulle tracce di Mefite, dove “tracce” indica sia una testimonianza passata, sia una ricerca presente, che un possibile approdo finale, porta in mostra opere ispirate dallo Xoanon ligneo della Valle d’Ansanto – risalente al VI secolo a.C. e attribuito al culto di Mefite – innescando un dialogo a più voci e a più mani che, in un’ottica di continuità, intende sovrapporre, all’iconografia dell’immaginario comune, nuove rap-presentazioni, nate da suggestioni interiorizzate nel tempo.teora

    Gli artisti – (in ordine alfabetico) Gabriella Aulisa, Raffaele Bertolini, Luca Branca, Maria Rachele Branca, Emidio Natalino De Rogatis, Luigi Di Guglielmo, Alessandra Lanzetta, Luciano Luciani, Pietro Marino, Alessandro Norelli, Luigi Prudente, Michele Prudente, Antonio Restaino, Tony Salvo, Simona Schiavone, Felice Storti, Melania Storti ed Ernesto Troisi – attingono così ad un culto ancestrale, indagandone il senso sul territorio e focalizzando la propria ricerca su concetti chiave: la spiritualità, il sacro, la mater e gli elementi naturali.

    Sulle tracce di Mefite, a cura di Rossella Della Vecchia, quindi, non è solo una mostra collettiva itinerante, ma un progetto espositivo corale articolato nella narrazione di ricerche e linguaggi differenti che, dalla Mefite alla personale produzione artistica, riflette sul rapporto tra antico e contemporaneo in Irpinia. Un modo per farsi conoscere e riconoscere come parte integrante del patrimonio culturale locale.

    NB. “Libero Pensiero”, per l’eterogeneità artistica e d’intenti insita al gruppo, non vuol essere un collettivo, ma intende realizzare una progettazione condivisa, capace di prospettare, rivalutare o anche criticare insieme il modo di vivere – a livello culturale – l’Irpinia.

    Il Programma

    Sabato 30 Novembre

    Ore 18.30 | Tavola rotonda sulla Mefite. Tra arte, politica del territorio e informazione

    Interventi:

    • Stefano Farina, sindaco di Teora;
    • Guido Cipriano, sindaco di Rocca San Felice;
    • Marco Marandino, sindaco di Sant’Angelo;
    • Presentazione del gruppo di artisti irpini del “Libero Pensiero”, nella rappresentanza di: Felice Storti, fondatore del progetto, e di Raffaele Bertolini, artista nato in seno alla Mefite, conoscitore intimo della Valle d’Ansanto.
    • Rossella Della Vecchia, curatrice della mostra

     

    Spazio agli interventi del pubblico

    Ore 19.30 | Inaugurazione mostra itinerante Sulle tracce di Mefite

    Apertura della mostra con la performance rituale “Osco Rabel” di Raffaele Bertolini

    A seguire un aperitivo offerto dal Comune di Teora

    Latest Posts

    Sanità, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

    Proclamazione stato di agitazione e richiesta di convocazione per procedura conciliativa presentato al Prefetto di Avellino sui lavoratori della Sanità Pubblica Le scriventi Organizzazioni Sindacali...

    Elezioni Regionali, ecco i 4 candidati irpini del Movimento 5 Stelle

    ELEZIONI REGIONALI, PRESENTATA LA SQUADRA DEL MOVIMENTO 5 STELLE. SUL PALCO CON VALERIA CIARAMBINO ANCHE I 4 CANDIDATI IRPINI Il Movimento 5 Stelle dà il via...

    Atripalda, richiesta per la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki

    Il gruppo "IDEA Atripalda" ha richiesto, con una nota protocollata presso il Comune di Atripalda, di concedere della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki,...

    Baiano, ricambi auto a prezzo conveniente denunciata 60enne per truffa

    RICAMBI PER AUTO A PREZZO CONVENIENTE: 60ENNE DENUNCIATA PER TRUFFA DAI CARABINIERI DI BAIANO I Carabinieri della Stazione di Baiano, prendendo spunto dalla segnalazione da...