In collaborazione con il Gruppo Facebook Testimoniane 23.11.1980 Avellino Zon presenta “Terremoto 40”, interviste e video di chi ha vissuto quei secondi di terrore

A partire da oggi e fino al 40° anniversario di quel 23 novembre 1980 che inevitabilmente ha segnato la nostra terra, negli anni immediatamente successivi, ma non solo, parte “Terremoto 40”. Ciò che non è stato detto. Ciò che non sappiamo.

Video interviste ai protagonisti, a loro malgrado di un tempo ormai passato, quando le partite di calcio non erano in chiaro, quando si andava a ballare di domenica pomeriggio e non di sabato sera. terremoto 40

Le parole, con un magone saranno raccontate non da personaggi delle istituzioni, ma da persone, con una propria storia. Quel ricordo indelebile che risponde alla domanda: “Dove ti trovavi quella sera?”.

Domanda lecita e senza dubbio che a volte non ha trovato risposte. Forse per il magone nei confronti dei morti. Ecco questo è “Terremoto 40” un viaggio di ricordi irpini. Quello che comunque si fa ogni anno.

E lo si fa magari portando omaggio alle tombe di chi ci ha lasciato, al di là dei convegni e delle commemorazioni. In quest’anno funesto dal punto di vista dei sentimenti e della paura, ricordare cosa abbiamo passato forse ci potrebbe rinfrescare la memoria di quello che la nostra terra ha subito.

Certo, potremmo sindacare su sbagli e su quello che ancora oggi ci fa sentire terremotati, a distanza di 40 anni, ma da quel tragico evento siamo ripartiti e forse dobbiamo ricordarcelo, senza piangerci addosso.

I Video sono stati realizzati dal Gruppo Testimonianze 23.11.1980, un gruppo di persone che da anni raccoglie materiale e testimonianze partendo da Lioni e girando tutta l’Alta Irpinia.

Conosceremo in questo percorso di “Terremoto 40” anche chi ha fatto capire all’Italia intera ed ai soccorsi cosa era accaduto, chi è andato in soccorso in altri paesi, chi ha abbandonato il lavoro per portare un supporto nelle ricerche.

CONTINUA SU AVELLINO ZON

Letture Consigliate