Tesser: “Bisogna aver la forza di reagire subito”



0
tesser

Tesser parla di  forza e concentrazione che, unite ad intensità di gioco, dovranno essere le chiavi principali per tentare la vittoria contro il Bari

Alla vigilia dell’importante gara contro il Bari, si presenta ai microfoni un Tesser determinato e voglioso di far bene:

MOTIVAZIONI “Il piano tattico è sicuramente importante, specie con una squadra forte come il Bari, costruita per la serie A. Ma ciò che conta è soprattutto la forza mentale e la concentrazione dei giocatori. Le motivazioni del Bari sono molte, ma le nostre devono essere decisamente superiori.”

CLASSIFICA“È una partita decisamente importante, ma non fondamentale per la classifica finale. Chiaramente una vittoria ci proietterebbe nella zona-play-off, ma guai a dare tutto per assodato, perché non bisogna mai abbassare la guardia, specie in una classifica corta come in questa Serie B”.

GIOCATORI“Biraschi è stato via tutta la settimana a causa dell’impegno con l’U-21. Dobbiamo fare nuove valutazioni per la difesa e riorganizzare tutto a causa di squalifiche ed infortuni, sicuramente ci saranno delle modifiche dietro, negli altri reparti cambierò di meno. Sia Gavazzi che D’Angelo hanno recuperato.”pescara, forza, tesser, calcio

Si è parlato anche della forte rivalità tra Avellino e Bari e di come le due tifoserie sicuramente non si amino.

CLIMA TESO“Avere i tifosi dalla nostra parte è fondamentale, qui c’è una tifoseria importante che ti spinge sempre, è la migliore della categoria. Loro sono la Serie A vera. Anche a Novara hanno applaudito i tifosi biancoverdi. Tuttavia, nonostante l’importanza dei tifosi, i giocatori non devono farsi influenzare dal clima che ci sarà attorno alla squadra, ma dovranno tenere alta la concentrazione e con forza ed intensità risolvere la partita sul campo”.

TREMA LA DIFESA“L’Avellino è la seconda peggior difesa del campionato, ma è da sottolineare che è anche il terzo miglior attacco. È una questione di equilibri, nel momento in cui la nostra difesa è apparsa forte la squadra ha ricominciato a vincere e convincere. Dobbiamo ritrovare quella solidità con il Bari, ed aver la forza di essere squadra vera, perché il Bari potrebbe punirci proprio con le ripartenze se ci saranno le disattenzioni che ci sono state con il Novara”.

Leggi anche