mercoledì - 14 Aprile 2021

Montella, nessun nuovo caso di positività nel comune

*AGGIORNAMENTO COVID-19* Montella, mercoledì 14 aprile 2021. Cari concittadini, contrariamente a quanto comunicato dagli organi di stampa nei giorni scorsi, nessun nuovo caso positivo è stato...
More

    Torella dei Lombardi, sorpreso di notte nei pressi di villette isolate allontanato

    Ultime Notizie

    TORELLA DEI LOMBARDI (AV) – SORPRESO DI NOTTE NEI PRESSI DI VILLETTE ISOLATE: I CARABINIERI ALLONTANANO CON FOGLIO DI VIA UN 25ENNE

    Torella dei Lombardi – Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori.

    - Advertisement -

    I Carabinieri della Stazione di Torella dei Lombardi, impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno sorpreso un uomo che, in orario notturno, si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate.

    Dopo averne osservato i movimenti, i militari hanno proceduto al controllo.

    Lo stesso, un 25enne di origini romene e residente a Napoli con a carico svariati precedenti penali principalmente per reati contro il patrimonio, alla specifica richiesta da parte degli operanti, non è stato in grado di fornire alcuna valida giustificazione circa la sua presenza in quel luogo.

    Condotto in Caserma per gli ulteriori accertamenti, in considerazione delle risultanze emerse a suo carico, è scattata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

    CALITRI (AV) – NON PROVVEDONO ALLA BONIFICA DELLE STRUTTURE E ALLO SMALTIMENTO DELL’AMIANTO: DUE PERSONE DENUNCIATE DAI CARABINIERI FORESTALI

    I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia hanno denunciato due persone ritenute
    responsabili dei reati di “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità” e “Gestione illecita
    di rifiuti”.
    Il deferimento è scattato a seguito di un’attività d’indagine a tutela dell’ambiente e della
    salute pubblica, estesa agli immobili con presumibile copertura in amianto (notoriamente
    considerato altamente cancerogeno) presenti nel comune di Calitri, condotta
    congiuntamente a personale dell’A.R.P.A.C., attraverso il campionamento e le relative
    analisi chimico fisiche.
    All’esito degli accertamenti sono state individuate diverse strutture pubbliche e private da
    assoggettare all’obbligo di bonifica e di smaltimento del materiale contenente fibra di
    amianto e perciò destinatarie dei provvedimenti specifici dell’amministrazione comunale.
    Successivamente l’ente segnalava i proprietari delle strutture che avevano provveduto allo
    smaltimento del materiale pericoloso.
    Alla luce delle evidenze emerse per due persone che non avevano provveduto alla prescritta
    bonifica è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di
    Avellino.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts