martedì - 18 Maggio 2021

Il Consigliere regionale M5S, Ciampi: in aula contro Scudo Penale su lavori Recovery e Fusione Air Eav

Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere regionale della Campania del Movimento 5 Stelle Vincenzo Ciampi oggi in aula  Il consigliere regionale del Movimento Cinque...
More

    Una cabina di regia per la governance del PNRR in Irpinia

    Ultime Notizie

    Irpinia – La proposta operativa a margine dell’incontro con i Consiglieri Regionali di Controvento Avellino, Sardine d’Irpinia e Avellino Prende Parte

    Irpinia – Una cabina di regia capace di declinare sul territorio irpino il Piano Nazionale del Next Generation Eu appena approvato dal Parlamento italiano, coinvolgendo a pieno titolo gli enti locali e gli organismi di partecipazione democratica e così riqualificando il ruolo della Regione Campania finora marginale nel processo di programmazione di fondi e interventi: questo l’impegno preso al termine dell’incontro che i rappresentanti di “Controvento”, di “Avellino Prende Parte” delle “Sardine d’Irpinia” hanno avuto con i consiglieri regionali Vincenzo Alaia, Vincenzo Ciampi, Livio Petitto e Maurizio Petracca.

    - Advertisement -

    Da loro è venuto il convinto riconoscimento dell’importanza del lavoro svolto da “Controvento”, da “Avellino Prende Parte” e da “Sardine d’Irpinia” sui temi del Next generation Eu nella provincia di Avellino, prima con l’apertura di un ampio confronto sulle questioni emerse nel corso dell’emergenza da Covid-19 e sul programma del Recovery Plan che ha portato al documento “Irpinia Next Generation” e poi con il dialogo con i rappresentanti di Confindustria, della Piccola Industria e di Cgil, Cisl e Uil, con un qualificato numero di sindaci, con i consiglieri provinciali del Pd, con le associazioni ambientaliste e giovanili che operano in Irpinia, con il Forum delle Disuguaglianze e diversità. Si è trattato di una operazione unica nel panorama irpino e probabilmente anche in quello campano che ha consegnato al tavolo della politica analisi e proposte sui punti relativi alla Sanità, all’assistenza e ai servizi sociali, all’infrastrutturazione, alla digitalizzazione e al lavoro, alla rigenerazione urbana, al riequilibrio di genere, all’accoglienza e alle opportunità per riabitare il territorio, al futuro dell’educazione e della cultura, al nuovo assetto ambientale ed ecologico. Questo è oggi la base fondamentale di un ulteriore e decisivo lavoro di approfondimento.

    Le associazioni “Controvento”, “Avellino Prende Parte” e “Sardine d’Irpinia” danno un giudizio positivo dell’impegno sancito al termine dell’incontro e sottolineano fermamente come il ruolo conquistato in questa fase ha ormai una dimensione politica. Con questa responsabilità garantiranno la loro presenza ai prossimi appuntamenti sulla gestione del Next Generation Eu in Irpinia.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts