lunedì - 3 Ottobre 2022
More

    US Avellino, colpo a sorpresa di De Vito: “C’è lo scambio tra Mignanelli e Ceccarelli” 

    Ultime Notizie

    US Avellino, colpo a sorpresa di Enzo De Vito: “C’è lo scambio tra Mignanelli ( US Av) e Ceccarelli (JuveStabia)”

    US Avellino – Il ds dell’Avellino con un autentico colpo di coda prende Tommaso Ceccarelli dalla Juve Stabia. Il 30enne scuola Lazio arriverebbe in Irpinia al posto di Daniele Mignanelli. Ceccarelli che ha vestito le maglie di Monza e Feralpi è un autentico jolly che permetterà a Mister  Taurino anche di cambiare modulo in corsa. Il giocatore, è un trequartista, fantasista che agisce tra le linee di campo.

    - Advertisement -

    Tommaso Ceccarelli, classe ’92.Il calciatore, natio di Roma, è cresciuto calcisticamente nella Lazio e a breve vestirà la maglia biancoverde. Tra le altre, ha vestito anche quelle del Lanciano, della Feralpisalò, de L’Aquila, della Lupa Roma, del Prato, del Monza e del Catania.US Avellino Mignanelli

    A questo punto ci sarà lo scambio tra Tommaso Ceccarelli dalla Juve Stabia e Daniele Mignanelli , giocatore attualmente in forza all’Avellino.

    Daniele Mignanelli sarebbe entrato nel mirino delle vespe già da tempo. Il difensore è capace di ricoprire anche il ruolo di terzino sinistro e vanta di numerose presenze in B.  In passato è già stato corteggiato dalla società ( Juve Stabia) nel 2019. Inoltre, ha vestito le maglie di Lecco, Pro Patria, Reggiana, Pescara, Ascoli, Carrarese, Modena e US  Avellino. Quest’anno con i lupi ha totalizzato 26 presenze.

    Campionato Serie C la data di inizio

    La nuova data del campionato di Serie C partirà il 4 settembre, una settimana più tardi rispetto al via preannunciato nell’ultima settimana di agosto. Una decisione questa, obbligata del presidente della Lega Pro Ghirelli e del suo Consiglio direttivo, alla luce del decreto cautelare che ha fissato per il 25 agosto l’udienza collegiale del Consiglio di Stato per il caso del Campobasso. Lo stesso organo amministrativo nei giorni precedenti, aveva respinto l’istanza della Figc per un’anticipazione dell’udienza finalizzata a dare il via regolarmente al campionato. Invece slitta a data da destinarsi il primo turno di Coppa Italia Serie C, a eliminazione diretta, che avrebbe visto in campo le squadre tra il 20 e il 21 agosto.

    Solo dopo l’esito , previsto tra il 25 e il 26 agosto con la possibilità che riguardi anche il Teramo nel caso dovesse procedere col ricorso, la Lega Pro conoscerà in maniera definitiva il numero delle squadre al via del campionato e potrà elaborare i calendari (la cui stesura, lo scorso 5 agosto, non è stata possibile osservare a causa di queste decisioni da definire). Se il Consiglio di Stato dovesse dare ragione comunque al Campobasso,che era stato bocciato nei precedenti gradi di giudizio, la Lega Pro si troverebbe costretta a recepire il provvedimento passando a 61 squadre.

    I ripescaggi di Fermana e Torres, stabiliti dalla Figc per sostituire le due non iscritte dopo il responso del Tar Lazio sono e restano inattaccabili. Quindi la situazione varierà aggiungendo una squadra al campionato. Da 60 a 61 squadre e la futura collocazione in girone.

     

    Continua su Avellino Zon

     

    Latest Posts

    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img