Vacanza da sogno? No, truffa da incubo

0
vacanza

Un 47enne di Chieti prometteva l’affitto di un appartamento in località balneare, per una vacanza da sogno a prezzi stracciati, ma era una truffa da incubo

PRATOLA SERRA – I Carabinieri di Avellino, con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe“, cercano da tempo di porre fine a questa piaga, ripetutasi nel caso di specie nell’illusione di una vacanza da sogno.vacanza Tutto è partito da una giovane infermiera che ha dichiarato ai Carabinieri di Pratola Serra di essere stata vittima di una truffa. I Carabinieri hanno prontamente avviato le indagini, arrivando al truffatore, un 47 enne di Chieti che è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria. Il truffatore abruzzese aveva pubblicizzato, su un noto sito per l’affitto e vendita di immobili, un appartamento in località balneare, dove poter vivere una vacanza da sogno. Purtroppo per lui e per la malcapitata, il 47enne non era né proprietario dell’appartamento né un suo delegato. Le foto di panorami da sogno e il prezzo decisamente conveniente, ha attratto molti potenziali affittuari che hanno versato, sulla sua carta prepagata, la caparra pattuita. La sua “strategia di mercato”, come risulta dalle indagini, pare abbia dato i frutti sperati in diverse occasioni. L’uomo è stato rintracciato e deferito anche grazie all’utilissima collaborazione della povera donna truffata.