domenica - 9 Agosto 2020

Giuditta: “Ipotesi collegamento ferroviario Napoli-Avellino”

Il Presidente del Distretto Turistico del Partenio Pasquale Giuditta scrive al Ministro e invia una proposta concreta di una nuova tratta ferroviaria  Una missiva da...
More

    Vallo di Lauro, furto di acqua per il cantiere: denunciata imprenditrice

    Ultime Notizie

    Giuditta: “Ipotesi collegamento ferroviario Napoli-Avellino”

    Il Presidente del Distretto Turistico del Partenio Pasquale Giuditta scrive al Ministro e invia una proposta concreta di una nuova tratta ferroviaria  Una missiva da...

    Ariano Irpino, la carica di La Carità: “Ariano, ripartiamo”

    Il candidato sindaco del centrodestra, Marco La Carità, suona la carica in vista delle amministrative di settembre: "Ariano città ferita ma ci rialzeremo" Dopo giorni...

    Avellino Calcio, accordo con Marco Silvestri

    Dopo il primo colpo della stagione di mercato dell'Avellino Calcio che porta il nome di Giuliano Laezza arriva da Genova un classe 99 L’Us Avellino...

    Decreto Agosto tra le nuove misure: tasse sospese, proroga rem, sostegni alla ristorazione e agevolazioni aziende del Sud

    Decreto Agosto, tra le misure al contrasto dell'emergenza coronavirus un'agevolazione del 30% dei contributi previdenziali  delle aziende del Sud Italia e tutti i versamenti...

    A seguito di un controllo, è emerso che in un cantiere edile del Vallo di Lauro era stato effettuato un allaccio abusivo alla rete idrica comunale. Denunciata imprenditrice

    I Carabinieri della Stazione di Lauro, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, con particolare riguardo ai furti in genere, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria la legale rappresentante di un’impresa edile. L’imprenditrice è ritenuta responsabile di furto di acqua potabile.

    - Advertisement -

    All’esito di un sopralluogo, eseguito dagli uomini dell’Arma con l’ausilio di personale tecnico della società erogatrice del servizio idrico, è emerso, infatti, che in un cantiere edile situato a Vallo di Lauro era stato effettuato un allaccio abusivo alla rete idrica comunale.

    castel baronia, quindici, marzano di nola, Vallo di Lauro

    In questo modo il cantiere riusciva a disporre di acqua diretta senza alcuna misurazione attraverso un contatore e, dunque, la utilizzava senza pagare alcun canone e consumo.

    Alla luce delle evidenze emerse, quindi, per l’imprenditrice è subito scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

    Continuano, dunque, i controlli effettuati da parte delle donne e degli uomini dell’Arma, impegnati ogni giorno su tutto il territorio irpino al fine di garantire la sicurezza dei cittadini e il rispetto della legalità.

    Latest Posts

    Giuditta: “Ipotesi collegamento ferroviario Napoli-Avellino”

    Il Presidente del Distretto Turistico del Partenio Pasquale Giuditta scrive al Ministro e invia una proposta concreta di una nuova tratta ferroviaria  Una missiva da...

    Ariano Irpino, la carica di La Carità: “Ariano, ripartiamo”

    Il candidato sindaco del centrodestra, Marco La Carità, suona la carica in vista delle amministrative di settembre: "Ariano città ferita ma ci rialzeremo" Dopo giorni...

    Avellino Calcio, accordo con Marco Silvestri

    Dopo il primo colpo della stagione di mercato dell'Avellino Calcio che porta il nome di Giuliano Laezza arriva da Genova un classe 99 L’Us Avellino...

    Decreto Agosto tra le nuove misure: tasse sospese, proroga rem, sostegni alla ristorazione e agevolazioni aziende del Sud

    Decreto Agosto, tra le misure al contrasto dell'emergenza coronavirus un'agevolazione del 30% dei contributi previdenziali  delle aziende del Sud Italia e tutti i versamenti...