Connect with us

Prima Pagina

Foto – A Venticano tra storia, emozioni e leggende dell’Avellino Calcio

Roberto Valente

Published

on

venticano

Alla 39° fiera campionaria di Venticano, quest’oggi, è andato in scena un convegno con i principali protagonisti della storia dell’Avellino Calcio. Tanti gli ospiti illustri da Vinicio a Barbadillo. Presente all’evento anche il vice presidente dei lupi Michele Gubitosa

[ads1]

La fiera in sport, così Venticano ha aperto le danze per la sua 39° fiera campionaria organizzata dalla Pro Loco del posto. L’inaugurazione è avvenuta con lo sport e in particolar modo con la storia dell’Avellino Calcio. Presenti le più importanti e illustri figure della storia dell’Avellino Calcio come: Luis Vinicio, Salvatore Di Somma, Alessandro Bertoni, Vincenzo Romano, Pasquale Casale,  Josè Alberti,  Giuliano Musiello,  Carlo De Amicis e Alberto Bergossi. L’ evento è stato diretto dai giornalisti Michele Pisani (già ospite con un intervista per Avellino.Zon) e Angelo Picariello (giornalista di Avvenire).  Ospite anche il giornalista Felice D’Aliasi autore del libro “I ragazzi del 72”.

È stato il momento delle vecchie glorie dell’Us Avellino 1912. Ha iniziato Salvatore di Somma con la sua esperienza da classico libero con la maglia numero 6 dei lupi. Il microfono, poi, è passato anche agli altri, in particolare a Bergossi, che realizzò due doppiette al Milan e al Verona, gol importanti i suoi in serie A. Da lui, i riflettori ono passati su Pasquale Casale che ha rilasciato dichiarazioni in primis da calciatore biancoverde e poi ha raccontato la sua esperienza da allenatore della primavera e della prima squadra, dove ottenne la salvezza battendo l’Ascoli per 4-1. Prima di Luis Vinicio ha parlato il peruviano Geronimo Barbadillo che con i suoi 10 gol in serie A ha conquistato il cuore degli Avellinesi. Infine, è arrivato il momento dell’allenatore Luis Vinicio che ha chiuso la batteria della storia del calcio ad Avellino, con dichiarazioni da brividi e raccontando il terremoto dell’80. A chiudere le danze del convegno è stato Michele Gubitosa Vice-Presidente dell’U. S. Avellino 1912 che, con ottimismo, ha dichiarato di voler conquistare punti importanti nella lontana Vercelli.

Una bella giornata di sport e di calcio ha riservato a tutti i tifosi e non solo, la città di Venticano e in particolar modo la 39° edizione della fiera campionaria di Venticano.

[ads2]

Nasce a Benevento il 20/12/1991. Vive a Cervinara (AV) nel regno della Valle Caudina, dove nel 321 aC gli uomini dell'esercito romano, sconfittI nella gola di Caudio, subirono la mortificazione di dover passare disarmati sotto il giogo delle lance davanti ai vincitori. Studia Scienze Politiche presso l'Università Federico II di Napoli. È stato segretario e socio/fondatore dell' Avellino Club Roma. Attivo come blogger e concentrato sempre sul pezzo con opinioni e critiche costruttive. Ha lavorato nel mondo del calcio come dirigente della primavera dell'Us Avellino 1912. Esperienza nel giornalismo sportivo "in progress" come redattore per Avellinio.Zon.it. Per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Nel tempo libero segue la politica, pratica la palestra e gioca a calcio con amici dove è convinto di essere il Pirlo della situazione, ma in realtà è un Carrozzieri qualunque. Affronta questo impegno con costanza, onore e umiltà con la speranza di aspirare alla comunicazione del giornalismo in modo positivo. In parole povere, UMILE E SOGNATORE!

Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Facebook

ZON.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Salerno n° 15/2015 del 21 dicembre 2015 Associazione Culturale Zerottonove - Via G. Nicotera, 36 - 84081 BARONISSI (SA) - CF. 95139060651 – P.I. 05386660657 www.zon.it - contatti@zon.it